Due richiedenti asilo aggrediscono un mediatore culturale in un centro accoglienza di Acquapendente: denunciati

DENUNCIATI PER LESIONI AGGRAVATE IN CONCORSO

NewTuscia – ACQUAPENDENTE – I carabinieri della stazione di Acquapendente,  nella giornata di ieri 1 maggio, sono dovuti intervenire in un centro di accoglienza per sedare una rissa, poiché due coniugi di origini nigeriane, senza apparenti motivi, hanno aggredito anche con l’utilizzo di un bastone, un mediatore culturale di origini senegalesi.

Immediato l’intervento dei carabinieri della stazione, che sono riusciti in breve a portare la calma e a bloccare i responsabili della rissa, che sono stati entrambi condotti in caserma e denunciati per lesioni aggravate in concorso.

Acquapendente