Covid-19, “Buoni spesa”, prorogati i termini a Calvi dell’Umbria e San Venanzo

NewTuscia – CALVI DELL’UMBRIA –  Anche Calvi dell’Umbria e San Venanzo hanno riaperto i termini per la presentazione delle domande di accesso al “buono spesa”. Lo rendono noto i sindaci, rispettivamente Guido Grillini e Marsilio Marinelli che hanno approvato ufficialmente un atto per la proroga dei termini relativi agli incentivi per l’acquisto di prodotti alimentari.

A Calvi dell’Umbria, fa sapere il sindaco Grillini, si può presentare domanda fino al 30 aprile contattando, in caso di necessità di informazioni, 0744710158, 0744710119 e 0744 710855 oppure il cell. 3804298366. Le istanze vanno depositate o per via telematica o al protocollo del Comune dalle 9 alle 12. A San Venanzo invece il termine ultimo è stato spostato al 20 maggio, mentre tutte le info e le modalità di presentazione della domanda si possono reperire sul sito del Comune.