Lazio Lab: Zingaretti esautora il Consiglio Regionale

NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo. “Con Lazio Lab, Zingaretti ha passato il limite, questa deriva autoritaria deve essere fermata subito. Da quando è iniziata l’emergenza Covid19 il presidente Dem e la sua giunta operano sempre al di fuori delle regole democratiche, calando decisioni dall’alto, senza sottoporle al vaglio del Consiglio Regionale e delle Commissioni.

Chi sono questi esperti che dovranno gestire la fantomatica fase due ?  In base a quali criteri sono stati scelti e cosa ne sanno dei problemi dei territori e delle categorie ? Temiamo si tratti soltanto di un elenco di nomi politicamente vicini e sicuramente ben retribuiti con denaro pubblico o con altre prebende. Magari se Zingaretti  fornisce anche i numeri dei cellulari di questi esperti, potremmo girargli le migliaia di telefonate di cittadini che chiedono soluzioni. Ricordiamo al segretario del Pd che sono i consiglieri regionali eletti dal popolo a dover decidere i provvedimenti che vanno presi.”

Così in un comunicato Giancarlo Righini Consigliere Regionale del Lazio di Fratelli d’Italia.