Coronavirus. Paolo Capone, Leader UGL: “Governo valuti riapertura imprese strategiche. Necessario piano di opere pubbliche per dare shock all’economia”

NewTuscia – ROMA – “Il Governo valuti la riapertura delle attività economiche strategiche per il Sistema Paese. In questo momento è fondamentale scongiurare il tracollo del nostro tessuto produttivo evitando che le imprese italiane perdano commesse a vantaggio di aziende di altri Paesi. In tal senso è fondamentale che le attività produttive in grado di assicurare il rispetto dei protocolli igienico sanitari siano messe in condizione di ripartire.”

Lo ha dichiarato in una nota Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, in merito alle misure economiche necessarie a fronteggiare l’emergenza Coronavirus. “Il Governo predisponga allo stesso tempo un piano straordinario di opere pubbliche per far ripartire i cantieri. Basta promesse, è necessario dare uno shock all’economia.”