NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo. Approda anche in Basilicata il format sindacale con il quale da dodici anni si invogliano i cittadini della Campania all’acquisto dei prodotti locali. A proportelo è il Segretario Provinciale della Ugl Matera, Pino Giordano.

“Le nefaste conseguenze dell’emergenza Covid-19, la pandemia che ha rinchiuso in casa cittadini e lavoratori Italiani e che ha messo a dura prova l’economia delle aziende cambiando peraltro le modalità di vendita dei prodotti agricoli ci ha spinti la lanciare questa iniziativa di promozione territoriale. L’appello che lanciamo in occasione della spesa Pasquale é Contro il Covid, consuma materano. La mission – spiega Giordano – è quella di sostenere l’acquisto dei prodotti della provincia: non vogliano sostenere la nostra economia, vogliamo salvarla!

La nostra organizzazione è da giorni impegnata con le pratiche di concessione degli ammortizzatori sociali, abbiamo piena contezza delle difficoltà che stanno attraversando le aziende, in special modo quelle agricole e non vogliamo che a quelle dei settori ritenuti non strategici si aggiungano anche quelle dei comparti ancora operanti. Consumare Materano – conclude Giordano – sarà pertanto per l’Ugl Matera il primo passo della rinascita.