Palozzi (Cambiamo): “Fuori luogo gli aumenti ai dirigenti Ama mentre l’azienda soffre”

NewTuscia – ROMA – “Sinceramente consideriamo totalmente fuori luogo i recenti aumenti stipendiali per alcuni tra dirigenti e quadri di Ama. Si tratta di una scelta illogica e contraddittoria, quella del management della municipalizzata capitolina,  che arriva in un momento emergenziale in cui le priorità dovrebbero essere ben altre: in primis, le condizioni di salute e di sicurezza dei dipendenti e il miglioramento del servizio di raccolta rifiuti, che continua a vivere contesti difficili e precari.
Tutto questo dimostra l’inefficienza operativa e gestionale del vertice aziendale di Ama, avallata nel silenzio istituzionale da una amministrazione comunale, quella della sindaca Raggi, totalmente incapace di affrontare e risolvere le criticità che attanagliano le partecipate capitoline”.
Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e tra i fondatori nazionali di “Cambiamo” con Toti, Adriano Palozzi.
Adriano Palozzi