Lombardia: i casi di Covid-19 superano le 25 mila unità. Milano osservata speciale: nell’interland più che nel centro

NewTuscia – MILANO – Numeri da guerra in Lombardia con qualche segnale flebile di speranza. L’assessore regionale Gallera ha aggiornato, come tutti i giorni, le statistiche del Coronavirus in Lombardia.

Oggi si sono contatti 25.515 positivi (+3251 rispetto a ieri) con 8258 ricoverati (+523) e 1093 in terapia intensiva: i decessi hanno toccato quota 3095 (+546 rispetto a ieri). I dimessi sono in tutto 2139.

L’assessore Gallera si è detto fiducioso della tenuta del sistema malgrado gli aumenti di contagi e morti, con l’aiuto di tutto. I sindaci delle zone colpite stanno spingendo il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte a “chiudere tutto”.

A Milano sempre più difficile la situazione con 4673 contagiati e 1829 a Milano città. Più forte l’aumento dei contagiati nella periferia e interland milanese (+868 unità) rispetto al capoluogo con +279 persone.