Righini (FdI): “D’Amato riferisca sui costi dell’attivazione dei reparti della clinica Columbus”

NewTuscia – ROMA – “Sarebbe il caso che l’Assessore alla Sanità del Lazio comunicasse anche i costi sostenuti dall’amministrazione regionale per l’attivazione dei reparti della clinica Columbus. Oppure non lo fa perché teme che siano decisamente superiori a quelli stimati per la riapertura del Forlanini, di cui è bene precisare, che Fdi chiede la riapertura della sola ala monumentale. Come abbiamo più volte sostenuto, in questo momento di terribile pressione sul sistema sanitario, sarebbe opportuno investire nella sanità pubblica, anche ragionando in prospettiva ed in funzione di un incremento di strutture e personale per una più diffusa qualità delle cure fornite alla popolazione.

In questa fase d’emergenza, alle strutture private accreditate, che contribuiscono alla erogazione di importanti prestazioni mediche, non si può chiedere di fronteggiare una possibile catastrofe delle dimensioni che stiamo vivendo.>> Così in un comunicato Giancarlo Righini, consigliere di Fdi alla Regione Lazio.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21