A Roma ulteriori 72 posti letto per trattamento residenziale intensivo

NewTuscia – ROMA – “Sono stati autorizzati ulteriori 72 posti letto per il trattamento residenziale intensivo per pers

Alessio d’Amato

one non autosufficienti assicurando la disponibilità di ventilatori assistiti. L’attivazione va dai 2 ai 10 giorni. Sono 39 posti sulla Asl Roma 1, 23 sulla Asl Roma 2, 10 sulla Asl Roma 3. Tale misura si va ad aggiungere ai 157 posti letto di terapia intensiva destinati al COVID-19. Continua il lavoro di potenziamento delle terapie intensive”.

Lo dichiara l’Assessore alla sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.