Coronavirus, Palermo; Approvato Regolamento temporaneo per l’adozione del lavoro agile

NewTuscia – PALERMO – Riceviamo e pubblichiamo. È stato approvato il Regolamento temporaneo per l’attivazione urgente, del lavoro agile per i dipendenti della Città Metropolitana di Palermo.

Il Regolamento è utile a promuovere forme di lavoro flessibili quale misura contenitiva dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, garantire la continuità operativa dei principali servizi dell’Ente e fornire ai dipendenti utili strumenti conciliativi dei tempi di vita e di lavoro.

Il Regolamento è rivolto a tutto il personale dell’Amministrazione, compresi i Dirigenti che potranno quindi da domani svolgere le attività assegnate senza la necessità di costante presenza fisica nei locali dell’Amministrazione.

L’esercizio della prestazione lavorativa in modalità agile avverrà su base volontaria previa presentazione di istanza al Direttore della Direzione di appartenenza.

Sarà il Dirigente competente, con riferimento alle linee di attività, agli obiettivi gestionali e ai carichi di lavoro attualmente assegnati ai lavoratori, a valutare la possibilità di svolgere le funzioni di ciascun lavoratore in modalità agile.

Saranno comunque svolte in presenza le attività indifferibili e quelle strettamente funzionali alla gestione dell’emergenza, nonchè garantiti i seguenti servizi essenziali:

  • attività del servizio di Protezione Civile,
  • attività di vigilanza, manutentiva e di sorveglianza stradale,
  • attività della Polizia Provinciale,
  • attività di manutenzione degli edifici scolastici e degli immobili dell’Ente,
  • attività di vigilanza sui cantieri e direzione lavori,
  • attività amministrative e di coordinamento delle diverse direzioni, strettamente necessari a non interrompere i servizi e calibrate in rapporto alle necessità contingenti.

Il Regolamento entrerà in vigore domani 13 marzo 2020 e avrà durata di 30 giorni salvo successiva proroga.