Sospensione ZTL a Roma fino al 3 aprile, Legambiente: “Assurdità del Comune di Roma aprire il traffico nel centro”

NewTuscia – ROMA – Di ieri sera la notizia della sospensione della ZTL (Zona a Traffico Limitato) di Roma decisa dal Comune “per agevolare gli spostamenti in città di chi deve garantire la propria presenza al lavoro o per ragioni di salute o per altre necessità”.

“Assurda la sospensione della ZTL – commenta Roberto Scacchi presidente di Legambiente Lazio – che permette a chiunque di transitare in auto nel cuore di Roma: da Via Nazionale a Piazza Barberini, dal Tridente al Rione Monti. Una delle cose più importanti in questi momenti è sensibilizzare ed educare le persone a comportamenti corretti e al rispetto delle regole e poi, soprattutto, se le indicazioni che si stanno dando è di stare a casa il più possibile, la sospensione della ZTL è del tutto contraddittoria, quando invece si chiede a tutti di fermarsi”.

Legambiente Lazio