Coronavirus. D’Amato: “A Pomezia in corso 400 interviste di indagine epidemiologica”

A FONDI (LT) I CASI POSITIVI RICONDUCIBILI AD UNA FESTA

NewTuscia  ROMA – “Sono in corso a Pomezia oltre 400 interviste di indagine epidemiologica per stabilire i contatti sui 2 nuovi casi positivi al COVID-19. Ringrazio per l’enorme sforzo che stanno facendo tutti gli operatori della Asl Roma 6. Mentre per i casi di Fondi nel territorio di Latina, dall’indagine epidemiologica in corso risultano tutti riconducibili ad un medesimo luogo in cui si è svolta una festa con numerosi partecipanti provenienti anche da altre zone d’Italia. Chiediamo la massima collaborazione di tutti con la Asl affinché si possano ricostruire i contatti”.

Lo dichiara l’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.