Terminati i lavori alla rete di Osarella di Orvieto, si prosegue per eliminare i picchi di ferro e manganese

NewTuscia – [SII-INF] / TERNI – Sono terminati i lavori di ammodernamento della rete idrica nella frazione di Osarella di Orvieto. L’intervento ha rappresentato la parte conclusiva di un progetto più ampio iniziato tempo fa con l’obiettivo di adeguare le vecchie tubature, sostituendole con un sistema di distribuzione nuovo e in grado di superare le difficoltà presenti, sia dal punto di vista delle strutture che da quello di alcune sostanze naturali.

Nei giorni scorsi il Servizio Idrico ha attivato le autobotti per alimentare il serbatoio della frazione dopo che si erano registrati picchi di ferro e manganese, elementi naturali presenti sul territorio. Per risolvere definitivamente il problema il Sii sta effettuato approfondite verifiche al pozzo.

Le operazioni dureranno ancora alcuni giorni e pertanto sarà prolungato il servizio di autobotti per il rifornimento del serbatoio. Sii specifica, a tale proposito, che non ci sono stati mai problemi per l’approvvigionamento idrico e che è allo studio anche un intervento strutturale per risolvere definitivamente il problema ed assicurare acqua di qualità e servizi sempre più efficienti.