Coronavirus. Scuole, il governo ha deciso: “Da domani chiuse fino al 15 marzo”. Il Bollettino dello Spallanzani di oggi

NewTuscia – ROMA – Scuole chiuse in tutta Italia fino a metà marzo. Con eventuali proroghe da valutare con il Comitato Scientifico. E’ la notizia che i media nazionali hanno battuto poco fa.

A dare questo annuncio il presidente del Consiglio Giuseppe Conte che, nel corso dell’ultima riunione con i suoi ministri, ha ufficializzato, anche se ancora manca l’annuncio da protocollo, la decisione, suggerita dal Comitato scientifico creato ad hoc per l’emergenza Coronavirus, di chiudere tutte le scuole per una decina di giorni in attesa di successive valutazioni.

L’obiettivo è quello, come si legge sul Corriere.it, del “rallentamento del contagio anche al Sud del Paese per rafforzare le terapie intensive aumentando i posti”.

Intanto l’ospedale Spallanzani ha emanato il bollettino n.34 sul Coronavirus, questo l’esito:

Bollettino medico numero 34 – 4 marzo 2020
In questo momento sono ricoverati presso il nostro Istituto 56 pazienti. Di questi 20 sono risultati positivi al nuovo Coronavirus, più i due cinesi ormai negativizzati. Tutti i ricoverati sono in condizioni cliniche che non destano preoccupazioni ad eccezione di tre che presentano una polmonite interstiziale
bilaterale in terapia antivirale e che necessitano di supporto respiratorio. Tutti i casi positivi, al momento, ancora presentano un link epidemiologico con le
aree del Nord del Paese o con un caso confermato. Si sta provvedendo a dimettere 22 pazienti, risultati negativi ai test o che non richiedono più ospedalizzazione.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21