Abusi su una bambina disabile, disposta la perizia psichiatrica per il fisioterapista

NewTuscia – TARQUIINIA – Si trova a Mammagialla il terapista di Tarquinia indagato per violenza sessuale aggravata e continuata su una minore. La richiesta di essere giudicato con il rito abbreviato condizionato all’ascolto di due consulenti di parte che lo hanno visitato dopo il suo arresto è stata accolta dal giudice, che ha però disposto un’ulteriore perizia super partes. Sarà solo una volta depositata questa che il processo prenderà il via.

Il fisioterapista è stato arrestato  21 settembre del 2019 peri  presunti abusi sessuali su una bambina di 8 anni sulla sedia a rotelle da cui si recava a domicilio. L’uomo, ora sospeso, lavorava nella sede distaccata a Santa Marinella del Bambin Gesù, il cui regolamento peraltro vieta l’attività privata.