NewTuscia – TARQUINIA – Si è svolta oggi la visita tarquiniese del progetto “A Tavola Col Produttore”, di cui è partner l’Università Agraria di Tarquinia. Alcune classi dell’Istituto Alberghiero Stendhal di Civitavecchia hanno infatti visitato la Centrale Ortofrutticola, la Cooperativa Pantano ed il frantoio Olitar, tre realtà importanti di Tarquinia e legate al mondo agricolo.
Il Vicepresidente dell’Università Agraria Alberto Tosoni, coordinatore dell’iniziativa, ha commentato: “L’Alberghiero Stendhal è un’altra delle eccellenze scolastiche del nostro territorio, di cui andiamo molto fieri. E’ un pilastro fondamentale per la diffusione di una corretta cultura alimentare e per una concezione di cucina di qualità legata indissolubilmente alla logica del prodotto km 0. Il corpo docente, diretto dalla DS Stefania Tinti, ha molto a cuore ambiente e territorio e sta facendo un lavoro encomiabile”.
Ma Tosoni non sottolinea soltanto il lavoro dello Stendhal: “Un grazie enorme alla disponibilità dei nostri produttori, della famiglia Scibilia, della Cooperativa Pantano e del dott. Federici, della centrale ortofrutticola e del sig. Serafini; al consigliere dell’Università Agraria Rosanna Moioli che sta seguendo assieme a me i progetti legati all’universo scuola, oltre che al Presidente Borzacchi che crede molto nel lavoro con gli studenti, ed al supporto di Stefano De Paolis. Ringrazio anche il Vicesindaco del Comune di Tarquinia Luigi Serafini per aver accettato l’invito a seguire la visita, nell’ottica di una fattiva sinergia tra Istituzioni, base essenziale di qualunque lavoro”.