Fratelli d’Italia: “Gravissima l’aggressione subita dal giornalista Daniele Camilli”

NewTuscia – VITERBO – Esprimiamo la nostra vicinanza al giornalista Daniele Camilli, aggredito a Castel d’Asso durante una sua inchiesta sulla condizione dei braccianti nella Tuscia.

Condanniamo con fermezza questo grave episodioe riteniamo inaccettabile che si verifichino simili gesti di violenza ed intimidazione verso chi svolge con professionalità e dedizione il proprio lavoro.

A Daniele Camilli e a tutta la redazione di Tusciaweb la nostra più sentita solidarietà.

Massimo Giampieri
Portavoce provinciale di Fratelli d’Italia Viterbo