Trittico D’Autore: in scena anche percussionisti e coro gospel

NewTuscia – LATINA – Non sarà un semplice Gala di danza quello che andrà in scena il giorno di San Valentino sul palco del teatro Moderno. Trittico d’Autore, l’innovativo progetto ideato dal Balletto di Latina-Ateneo delle Arti vedrà infatti esibirsi sul palco i ballerini della scuola diretta da Valentina Zagami accompagnati da due ospiti d’eccezione. Da una parte la Dpc Orchestra Percussion ensemble di Gianluca Garsia e dall’altro il nutrito gruppo corale del Vibration Gospel Choir. Un gruppo di percussionisti scatenati e un coro gospel che arricchiranno le esibizioni pensate dai coreografi che hanno preso parte a questo progetto formativo il cui risultato sarà un vero e proprio concentrato di arte pura.

Protagonisti gli allievi che hanno partecipato ai workshop intensivi con i tre coreografi che hanno aderito all’iniziativa: Manuel Paruccini (già primo ballerino del teatro dell’Opera di Roma) Valerio Longo (performer ideatore del progetto Radici) e Karen Fantasia (docente di danza contemporanea e danzatrice in Italia e all’estero per compagnie internazionali).

Quello che vedremo sul palco il 14 febbraio – spiega la direttrice del Balletto di Latina Ateneo delle Arti Valentina Zagami – sarà il risultato dei numerosi incontri svolti dai nostri allievi con i coreografi selezionati per il progetto. Un esercizio professionale senza precedenti per i giovani danzatori di Latina che hanno avuto l’opportunità di sperimentare cosa accadrà loro se sceglieranno la danza come professione: ossia assaporare stili e sensibilità diverse e immedesimarsi negli insegnamenti di grandi professionisti che hanno storie e modalità didattiche molto differenti tra loro”.

Quello che vedrà il pubblico sarà uno spettacolo corale: in poco più di un’ora verranno presentate sul palco le coreografie dei tre ballerini ospiti con i movimenti dei danzatori perfettamente allineati ai pezzi eseguiti dal vivo dai percussionisti e dal coro che non faranno che arricchire questo spettacolo che racchiude l’essenza dell’arte in un’unica location.

I biglietti per assistere allo spettacolo sono attualmente disponibili nella sede del Balletto di Latina-Ateneo delle Arti, in via don Torello 120 a Latina.  Per informazioni è possibile chiamare il numero 393 946 5282 o visitare la pagina Facebook dell’ateneo dove sono anche presenti le video interviste a Valerio Longo e Manuel Paruccini.