Sacro Fuoco S. Antonio a Bagnaia, firmata ordinanza per sicurezza urbana e incolumità pubblica

loading...

Misure in merito al consumo di bevande alcoliche e alla somministrazione e vendita bevande in contenitori in vetro e metallo

NewTuscia – VITERBO – Misure a tutela della sicurezza urbana e della incolumità pubblica a Bagnaia, in occasione dei festeggiamenti per Sant’antonio Abate previsti per oggi e domani 17 gennaio, c’è l’ordinanza sindacale (n. 8 del 16/1/2020). Oltre alla predisposizione di specifiche misure di vigilanza volte a garantire un puntuale controllo del territorio, si è ritenuto opportuno disporre misure a tutela della sicurezza urbana e dell’incolumità pubblica, a difesa del rispetto delle norme che regolano la vita civile, al fine di migliorare nel territorio comunale le condizioni di vivibilità, la convivenza civile e la coesione sociale.

In via contingibile e urgente, sono stati pertanto emanati i seguenti provvedimenti:

1) con effetto dalle ore 15 di oggi, 16 gennaio, alle ore 8 di domani 17 gennaio, è fatto divieto per chiunque di consumare bevande alcoliche in contenitori di vetro e metallo nelle strade pubbliche o aperte al pubblico transito e in ogni luogo pubblico o di uso pubblico;

  • con effetto dalle ore 19 di oggi, 16 gennaio, alle ore 8 di domani 17 gennaio, è fatto divieto agli esercenti, operanti a qualsiasi titolo, di vendere bevande alcoliche o superalcoliche per l’asporto o il consumo. Sono esentati dal predetto divieto:
  1. a) i pubblici esercizi limitatamente alla somministrazione al tavolo o al banco, con divieto di vendita per asporto;
  2. b) lo stand gastronomico presente in piazza XX Settembre fino alle ore 21.

Ai trasgressori – si legge ancora nell’ordinanza – sarà applicata una sanzione amministrativa pecuniaria del pagamento di una somma da euro 25 euro a euro 500.

La versione integrale dell’ordinanza è consultabile sul sito istituzionale www.comune.viterbo.it sezione albo pretorio.