Omicidio Fedeli, respinta la richiesta di perizia medico-psichiatrica

T.A.

NewTuscia – VITERBO – Il primo processo penale della Corte d’Assise, composta dal Presidente dottoressa Mattei, dal Giudice a latere dottor Autizi e dalla giuria popolare, contro Michael Pang, omicida di Norveo Fedeli, viterbese doc, è iniziato oggi, in aula si respirava tristezza e mestizia.

La Difesa dell’imputato rappresentata dall’

avvocato Sicilia, con codifensore Crescenzi (arrivato in ritardo a causa di una gomma scoppiata) ha richiesto l’ammissione del giudizio abbreviato e la perizia medico psichiatrica con riserva di indicare le eventuali integrazioni per la situazione problematica del loro assistito.

Il PM dottoressa Dolce ha chiesto alla Suprema Corte di rigettare le richieste della Difesa in quanto l’imputato è vigile e si orienta nel tempo e nello spazio, con la consapevolezza di scegliere rispetto alla condotta delittuosa avvenuta.

Il difensore di Parte Civile, avvocato Fausto Barili ha ribadito le ragioni della Pubblica Accusa, ampliando la questione all’articolo 438 comma 6ter.

L’imputato siede nella sua compostezza

e inafferrabilità di espressione, unico segnale del suo profondo nervosismo è dato dal continuo e irrefrenabile movimento delle gambe.

La Suprema Corte ha rigettato la richiesta di perizia, in quanto dalla documentazione medica prodotta agli atti il Pang risulta essere intelligente e vigile, ma non la esclude se dovessero emergere ulteriori elementi nel corso del dibattimento, le altre questioni sono ritenute irrilevanti e non sussiste nessuna violazione del diritto di difesa dell’imputato, protetto proprio dal regolare svolgimento del processo con tutte le cautele del caso.

Sono state ammesse le prove e le perizie medico legale e informatica. La prossima udienza sarà per il giuramento dei periti e i primi testi della Procura il 28 gennaio.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21