NewTuscia – ACQUAPENDENTE – Il Consiglio comunale di Acquapendente prende atto del verbale della Commissione Ambiente della realizzazione di impianto di biogas presso la Zona Industriale Campo Morino e dispone di avviare una consultazione dell’opera da realizzare avvalendosi della consulenza dell’Università della Tuscia (Professor Maurizio Carlini).

“La Commissione Ambiente”, sottolinea il consigliere di maggioranza Glauco Clementucci, “ha esaminato lo studio propedeutico al progetto definitivo per l’installazione dell’impianto incaricando il Professor Carlini per una consulenza sulla fattibilità del progetto. Sono emerse alcune criticità in particolare su consumi di acqua, sulla qualità del compost, sull’iter autorizzativo della Regione Lazio. Si è preceduto ad una analisi dell’impianto che dovrà condurre ad un trasparente coinvolgimento dei cittadini. L’impianto a regime consentirà una occupazione stimata di N° 15 dipendenti fino a 25 a regime. Si procederà pertanto a conferenza e dibattito pubblico. L’impianto pertanto ha impatto zero sull’area e, come unico problema, il trasporto del materiale”.

Il Sindaco Dottor Angelo Ghinassi, “invita a valutare anche l’impatto economico dell’impianto sull’Ente che consentirà di ridurre la pressione tributaria ed i costi di servizi”.