Alle 16 al PalaMalè per Maury’s Com Cavi Tuscania – Avimecc Modica

NewTuscia – TUSCANIA – Sarà l’anticipo tra Maury’s Com Cavi Tuscania Avimecc Modica domenica alle 16 al Palamalè di Viterbo ad inaugurare il girone di ritorno della serie A3 Credem Banca. Dopo la sconfitta di misura rimediata a Roma, che ha consentito tuttavia ai ragazzi del presidente Pieri di chiudere il girone di andata al secondo posto dietro Grottazzolina, Siim Polluaar e compagni sono chiamati a ripetersi contro una squadra davvero imprevedibile, che nell’ultimo incontro disputato ha avuto la meglio in casa proprio contro Roma Volley e che è una delle poche squadre ad aver fatto bottino pieno in casa della Menghi Macerata.

“Ci siamo allenati nel periodo natalizio e non è stato facile mantenere la concentrazione -è il commento di coach Paolo Tofoli. Domani comincia il girone di ritorno, un girone molto combattuto a parte Grottazzolina che sta facendo un campionato a sé. Nell’ultima che abbiamo giocato abbiamo subito una sconfitta a Roma, però lì ci poteva stare perché Roma è una bella squadra, ben quadrata, con buoni attaccanti, forte a muro, ripeto ci poteva stare anche se noi non abbiamo giocato al meglio soprattutto sull’attacco di palla alta. Dobbiamo cominciare il girone di ritorno sempre col coltello fra i denti perché basta abbassare un poco la guardia e si rischia di perdere con tutti quanti”.

Che Modica arriverà a Viterbo?

“Li abbiamo già battuti in Sicilia. Sarà comunque un’altra battaglia perché è una squadra che gioca bene, ha messo in difficoltà diverse squadre e noi per batterli dobbiamo giocare al meglio. Come punta di diamante hanno il croato Hanzic che è uno schiacciatore in posto quattro. Rispetto all’andata hanno cambiato perché adesso sta giocando Umek opposto rispetto a Francesco

Raso. Hanno un buon palleggiatore a cui piace il gioco veloce con il centrale, con palla staccata. Noi dovremo fare la nostra partita, concentrati. A volte si pensa più alle squadre avversarie, tatticamente, come giocano ma di base bisogna pensare a noi stessi, prima di tutto a giocare noi bene, a fare bene le cose come sappiamo fare, a sbagliare il meno possibile, dobbiamo essere una squadra che sbaglia poco, che difende e tocca a muro: non fare errori è fondamentale”.

Probabile formazione ospite: Tulone in palleggio con Umek in diagonale, Hanzic e Chillemi di banda, centrali Raso e Fortes, libero Nastasi

Ad arbitrare l’incontro saranno i sig

Ufficio Stampa Tuscania Volley

Foto: Avimecc Modica