Assd Torrese – Pol. D. Ischia di Castro 2 – 1

Campionato di Seconda Categoria (Girone A)
Dodicesima giornata (Sabato 21 Dicembre 2019)
 (Primo Tempo 1-1)

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo.

ASSD TORRESE: Diara, Zannoni (7° st Ghinassi), Riccini, Lupi, Magrini, Magini, Door Long, Bisti (17° st Pieri), Pallottino (35° st Nardini), Stabile, Daffeh

A DISPOSIZIONE: Galli, Ronca, Evangelisti, Licopoli, Okoro

ALLENATORE: Manucci

POL. D. ISCHIA DI CASTRO: Borzeloni, Plesati, Petrilli, Ceccacci, Federici, Bersaglia (46° st Zampetti), Devoti (28° st Servignani), Barattieri, Angiolini, Bonomini (75° Rapacchietta), Longo

A DISPOSIZIONE: Simoncelli, Pannega, Dominici

DIRIGENTE ACCOMPAGNATORE: Del Frate

ARBITRO: Cristiano Anselmi Comitato di Civitevecchia

MARCATORI: 23° pt Angiolini (PDI), 41° pr Daffeh (AT), 42° st Ghinassi (AT)

NOTE: Ammoniti 11° pt Magrini (AT), 26° pt Plesati (PDI), 43° pt Bersaglia (PDI), 6° st Devoti (PDI), 37° st Magini (AT), 43°° st Federici (PDI), 47° st Pieri (AT)

Una rete di Ghinassi a tre minuti dalla fine consegna alla Torrese tre pesantissimi punti in chiave salvezza. Nel pomeriggio dell’ultima 2019 gli aquesiani si fanno preferire sul piano del gioco nei primi quarantacinque minuti. Seppur in svantaggio (cross di Longo e rete di Angiolini), prima di pareggiare con Daffeh costruiscono sette interessante azioni che mandano alla conclusione Daffeh, Pallottino, Magrini.

Gran voglia solo ed unicamente di vincere per le due squadre nella ripresa (ben 15 azioni da goal in totale). Portiere Torrese insuperabile (si oppone ad Angiolini, Petrilli, Devoti, Federici, Barattieri, Rapacchhietta), come il tecnico locale Manucci che indovina le mosse-sostituzioni giuste che fanno saltare il banco. Ghinassi sostituisce il combattivo difensore  Zannoni fornendo lucidità sottoporta, mentre Pieri subentrato a Bisti scardina con i propri movimenti una retroguardia ospite non proprio irreprensibile. A far emergere le essenziali criticità di una interdizione non proprio disciplinata tatticamente spetta a Daffeh e Door Long, dai quali passano le intuizioni vittoria.