“Il Governo intervenga in favore dei lavoratori e pensionati”

loading...
NewTuscia – CIVITA CASTELLANA – Riceviamo e pubblichiamo. Oggi, con un volantinaggio al mercato, ha fatto tappa anche a Civita Castellana la campagna straordinaria su lavoro e pensioni che i Circoli di Rifondazione Comunista stanno portando avanti su tutto il territorio nazionale.

Con questa iniziativa il Partito mira a riportare tra la gente e nel dibattito politico i temi che riguardano il lavoro, le pensioni, e la gestione pubblica dell’economia.

Riteniamo inaccettabile che, mentre crescono i profitti per le grandi multinazionali ed aumentano a dismisura i redditi dei miliardari, i lavoratori siano costretti a subire condizioni sempre peggiori, con un aumento delle morti sul lavoro, dei contratti precari e con il pensionamento a 67 anni.

Vogliamo che il governo la smetta di evitare e trascurare queste tematiche e che le stesse siano affrontate concretamente, spostando finalmente l’asticella in favore delle classi sociali più deboli.

Per questo il Partito si è mobilitato in tutto il territorio nazionale tra il 5 e l’8 Dicembre, con centinaia di migliaia di volantini distribuiti, decine di iniziative, centinaia di Circoli e migliaia di militanti coinvolti. La campagna durerà per tutto il periodo invernale e vedrà impegnato il nostro Circolo in un’iniziativa provinciale che si terrà nella nostra cittadina entro la fine della stagione.

Rifondazione Comunista
Circolo Enrico Minio – Civita Castellana