“La Tuscia degli Eventi”, il coronamento di un sogno giornalistico. Tutto per la Tuscia

Gaetano Alaimo

NewTuscia – VITERBO – Lasciatemelo dire: sono emozionato! Sì, perché oggi ho avuto la data della registrazione della prima trasmissione televisiva tutta per la Tuscia di cui ho l’onore di essere non solo il conduttore ma anche l’ideatore e produttore: “La Tuscia degli Eventi“. Sono emozionato perché, dopo anni di tentativi e battute d’arresto, momenti di riflessione e rilanci, finalmente posso dire che il progetto giornalistico complessivo di NewTuscia.it è maturo ed al passo con i tempi.

Era il 2008 quando, in un luglio assolato ero, tanto per fare un gioco di parole del tutto voluto, solo in auto, in quel di Valle Faul a Viterbo, preso nei miei pensieri dopo avere detto stop, pochi attimi prima, alla precedente esperienza di direzione online di un altro quotidiano della Tuscia. Non avevo accettato i limiti, soprattutto mentali, di una visione, da una parte, troppo localistica del giornalismo, dall’altra di non essere ambiziosi e competitivi, in modo sano e giusto s’intende, ma con quell’adrenalina in corpo e quella voglia di migliorarsi che sono i pilastri di ogni successo.

Ebbene. Da quel luglio 2008 sono passati oltre 11 anni e, se mi avessero detto che avrei raggiunto quello che in 11 anni, insieme alle decine di collaboratori, ho realizzato, di certo non ci avrei mai creduto. Cominciammo nel 2010 la collaborazione con TeleOrte che va avanti a gonfie vele anche ora nella convinzione che un quotidiano online moderno non può prescindere dall’offrire varietà ed integrazione dei sistemi d’informazione. Ero allo stesso tempo convinto che, però, bisognasse andare oltre e puntare a fare uscire la provincia di Viterbo dal proprio guscio. Un’informazione seria, completa ed approfondita, non può essere autoreferenziale e basarsi sul vicinato ma deve confrontarsi con province e territori confinanti e simili per storia e tradizioni. Ecco, quindi, la ricerca di maggiore respiro e la necessità di “allargarsi”. Dopo anni ed anni di impegno per cercare un partner forte e di ampia diffusione regionale, è nato il contatto con il Patron di Gold TV Gianfranco Sciscione. Devo a lui tanto per la fiducia che mi ha accordato da subito. Sciscione ha capito, dall’alto della sua esperienza quarantennale nel mondo dell’informazione televisiva, il progetto di NewTuscia.it, legato allaGold-TV-Tuscia territorialità ma anche al confronto delle notizie e all’approfondimento.

Nell’ottobre 2018 il nostro impegno (con Maurizio Fiorani, editore di NewTuscia.it) è stato coronato con la firma del contratto di esclusiva per servizi originali prodotti dalla Tuscia. Insieme alla firma del contratto due presentazioni pubbliche del progetto di Gold Tv Tuscia, una a Viterbo ed una a Bagnoregio, quindi il periodo di un anno di assestamento per “decollare”.

E siamo ad oggi. Sì perché proprio oggi abbiamo avuto l’ufficializzazione del 17 dicembre come data ufficiale in cui registreremo la prima puntata de “La Tuscia degli Eventi”, la trasmissione su Lazio Tv e Gold Tv prodotta dal sottoscritto e con la partnership tecnica del Cat Confesercenti di Viterbo, che segna la chiusura di quel cerchio iniziato nel citato luglio 2008. Produrre una trasmissione televisiva da e per la Tuscia, per promuovere le eccellenze e le curiosità nei vari turismi esistenti nel nostro territorio, significa per me avere compiuto quel percorso per cui, ora, si guarda in modo maturo al futuro dell’informazione che faremo.

“La Tuscia degli Eventi” coinvolgerà il meglio della Tuscia, dando a tutti la possibilità di investire su una trasmissione registrata nel primo gruppo televisivo regionale del Lazio e con il valore aggiunto che darà NewTuscia TV, web tv di NewTuscia.it, con ormai migliaia di video realizzati. Sarà un mezzo libero e fatto direttamente dai protagonisti degli eventi dell’alto Lazio che, in televisione, potranno fare conoscere quanto di bello e buono ha da offrire la bassa Etruria: dalla storia all’arte, dall’enogastronomia al turismo religioso, dal folclore allo sport, dall’ambiente ai vari turismi del lusso, congressuale, esperienziale e naturalistico.

Chi vuole mettersi in contatto con la redazione di “La Tuscia degli Eventi” può farlo chiamando il 340/9409572, mandando una mail a: latusciadeglieventi@libero.it o digitando la pagina facebook della trasmissione: https://www.facebook.com/La-Tuscia-degli-Eventi-123485262385454/ .
E’ attiva anche l’account instagram: https://www.instagram.com/latusciadeglieventi/ .

Ad maiora!