Documentario sull’artista aquesiano Giorgio Ronca

NewTuscia – ACQUAPENDENTE – Il prossimo 29 novembre proiezione al MACRO Asilo. Nella prestigiosa cornice del MACRO Asilo, il museo punto di riferimento dell’arte contemporanea a Roma  divenuto quest’anno uno spazio di incontro diretto tra gli artisti e la città, sarà proiettato il prossimo 29 novembre “Storie di Ferro”, documentario sull’universo unico e multiforme dell’artista aquesiano Giorgio Ronca.

Scultore, fabbro provetto, nonché autore di racconti, Giorgio Ronca vanta una variegata produzione, fra cui diverse opere di grande formato, in cui il metallo è protagonista. Un percorso di ispirazione del tutto contemporanea ma erede di una lunga tradizione italiana, dove l’arte si imparava “a bottega” e dove artisti e artigiani erano due incarnazioni della stessa pratica. “Storie di ferro”è stato realizzato da Nicola Di Lecce,regista  e montatore,e Rossella Lamina, giornalista e sceneggiatrice. Da collaborazione dei due sono nati diversi documentari, fra cui “Dear Mr Ken Loach”, sul noto regista britannico, e “Vite flessibili”, dedicato al lavoro precario in Italia. Le musiche del film, che ha ricevuto il patrocinio del Comune di Acquapendente, sono state create da due giovani compositrici: Federica Principi e Irene Betti. Gli autori e l’artista e saranno presenti alla proiezione di “Storie di ferro”, che si terrà alle ore 18.00 nella Sala Cinema del MACRO, ed al termine del film risponderanno alle domande del pubblico.