Debutta nella Tuscia il nuovo ed inedito musical Santo Pio

loading...

NewTuscia – TUSCANIA – E’ in arrivo nella Tuscia il nuovo ed atteso Musical sul Santo frate di Pietrelcina nei giorni di sabato 28 e domenica 29 dicembre presso il Teatro Comunale di Tuscania “il Rivellino” “Veriano Luchetti”.

Dopo i recenti successi con il musical KAROL IL GRANDE, incentrato sulla figura di San Giovanni Paolo II, la Compagnia teatrale “Paolo Fornai” dell’Oratorio San Luigi di Tuscania è pronta per presentare e raccontare ancora in maniera originale ed inedita un altro grande pilastro della cristianità: Padre Pio.

Il  nuovo musical SANTO PIO è infatti uno spettacolo da non perdere; propone una rilettura originale e diretta del profilo del Santo con un’esplorazione intima del messaggio e del ruolo che il frate Francescano ha interpretati e tuttora interpreta nella società e nel popolo dei fedeli cristiani in particolare.

Il progetto nasce a Tuscania ed è messo in scena straordinariamente dal Maestro Sergio Urbani, pluripremiato e talentuoso regista della Tuscia, con gli arrangiamenti musicali del Maestro Mario Stendardi e la revisione dei testi di Don Giosy Cento.

Una proposta artistica che si sviluppa a partire dall’Oratorio San Luigi di Tuscania, in collaborazione con Solidalia Onlus, pensando a “tutti i discepoli di Padre Pio nel mondo” e rivolgendosi a quanti vogliono immergersi senza pregiudizi nel profilo spirituale di un Uomo che ha dapprima diviso e poi unito i fedeli della Chiesa universale.

SANTO PIO è un Musical che aiuta a riscoprire e ad esplorare le origini del cristianesimo, l’antitesi del bene e del male, la forza della preghiera, la confessione, il significato ultimo dell’obbedienza e del rito della Santa Messa; un grande spettacolo in musica che mira a toccare il cuore dello spettatore e a rigenerarlo attraverso la luce fioca e sacra della spiritualità.

“Un nuovo progetto sfidante ed esaltante allo stesso momento” dicono i volontari della Compagnia teatrale Paolo Fornai “SANTO PIO è stato per noi congiuntamente un percorso artistico di rinnovata crescita sulla scena nelle sapienti mani del regista Sergio Urbani ma anche un’occasione formativa e spirituale di spessore grazie alla continua assistenza di Don Luca Fratini che ha saputo aiutarci ad entrare al meglio nelle profondità dei temi delicati toccati in ciascuna delle scene dello spettacolo”.

L’artista tuscaniese Italo Cetrini firma ancora la grafica del nuovo musical con la realizzazione di un’opera pittorica dedicata a “SANTO PIO”; la stessa cosa aveva fatto per il precedente spettacolo KAROL IL GRANDE messo in scena ancora dalla Compagnia “Paolo Fornai” di Tuscania.

Sono iniziate le prenotazioni dei posti in teatro presso gli esercizi commerciali autorizzati (vedere il manifesto) e c’è da attendersi, come avvenuto sempre ed ovunque per lo spettacolo di KAROL IL GRANDE, anche per SANTO PIO una veloce e preventiva sparizione dei tagliandi e delle disponibilità.

I VOLONTARI

DELLA COMPAGNIA TEATRALE

“PAOLO FORNAI”

DELL’ORATORIO SAN LUIGI DI TUSCANIA (VT),

SOLIDALIA ONLUS