Omicidio Fedeli: fissata la data della prima udienza

NewTuscia – VITERBO – Il 4 maggio scorso un cittadino statunitense di 22 anni era entrato in uno storico negozio di abbigliamento in Via San Luca a Viterbo. La situazione si era messa male, così Michael Aron Pang aveva ucciso Norveo Fedeli, il proprietario del negozio, colpendolo più volte con uno sgabello. Poi era scappato, ed era stato rintracciato dalle forze dell’ordine a Capodimonte. Da allora, il giovane è detenuto nel carcere di Mammagialla. Si tratta di un delitto, che per l’efferatezza, ha sconvolto la comunità.

Ad oggi è stata fissata la data per la prima udienza: si terrà il 13 gennaio davanti alla corte d’assise, come richiesto dal sostituto Eliana Dolce. Nel frattempo, sono state consegnate ulteriori perizie agli avvocati di entrambe le parti: Fausto Barilli dalla parte della famiglia della vittima, Remigio Sicili e Lidia Ladi difensori di Pang.

Carcere di Mammagialla, Viterbo