Quartiere Mazzetta, gli abitanti chiedono il ripristino del servizio urbano Francigena

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo.

Gli abitanti del quartiere Mazzetta chiedono il ripristino del servizio urbano della Francigena che ormai da anni è stato sospeso alla altezza di via Giacomo Puccini, dove era Castel Firenze.

Poiché i cittadini di questa parte della città pagano regolarmente le tasse al Comune di Viterbo, vorrebbero anche, qualora fosse possibile, per i nostri Amministratori, usufruire di un servizio urbano di trasporto pubblico che garantisca la mobilità dei ragazzi in età scolastica e degli anziani e di chi in generale non disponga di un mezzo privato di trasporto, ovvero preferisca quello pubblico.

Questo appello di ripristinare il servizio pubblico di trasporto sulla strada vecchia Sammartinese da Via Puccini all’incrocio con il quadrivio alla altezza di strada strada Buon Respiro è, a mio avviso, una necessità per gli abitanti della zona, che si rivolgono al Sindaco ed agli organi di direzione della Società Francigena, al fine di poter trovare una giusta risposta al problema.

Piergiuseppe Polo