Viterbo ricorda il 125° anniversario Touring

NewTuscia – VITERBO – “Vogliamo prenderci cura del Paese come bene comune – ha detto Iseppi – perché sia sempre più accogliente, attrattivo, conosciuto e competitivo”. Il gruppo consolare Touring di Viterbo, guidato da Vincenzo Ceniti, si unisce ai festeggiamenti con un breve programma di manifestazioni dal 7 al 10 novembre prossimo, grazie anche al sostegno di Fondazione Carivit e Unindustria.

Forum con relazione del vice presidente Touring Giuseppe Roma sul tema emblematico “Come rendere la città felice” (7 novembre), concerto di “Musica reservata” diretto da Roberto Ciafrei su la “Via Crucis” per coro e organo di F. Liszt, che conclude il ciclo di concerti  del Festival  “I Bemolli sono blu” (9 novembre) e la passeggiata nel centro storico di Viterbo seguendo la vecchia guida Touring del 1923 (ristampata per l’occasione in copia anastatica) condotta dalla “Banda del racconto” (10 novembre) .

Un programma di prestigio a cui vi invitiamo a partecipare numerosi.

Rosetta Virtuoso