Roma nord, Polidori: “I politici competenti facciano la loro parte”

NewTuscia – VALLERANO – A poca distanza dall’incontro di Sant’Oreste e in Regione Lazio, la situazione della ferrovia Roma Nord non sembra essere migliorata, anzi.

L’inizio delle scuole ha evidenziato ancora di più le difficoltà e le lacune che Atac ha nella gestione delle corse.

In primis non capiamo come mai sia stato rinnovato il contratto a questa azienda di trasporti che solo a giugno di quest’anno ha raggiunto il concordato preventivo con il Tribunale Fallimentare.

Una società che tuttora deve ancora uscire dalle brutte acque in cui navigava.

Une linea, quella della Roma Nord, alla quale l’azienda romana non ha dato mai peso, lasciando tutto abbandonato, dal personale di stazione e quello di manutenzione.

Grossa colpa anche della politica e della Giunta Zingaretti in fattispecie, che ha continuato a confermare l’appalto ad ATAC , nonostante le lacune gestionali, dimenticando un piano di intervento per evitare disagi.

Inutile ora che alcuni amministratori, area PD zingarettiana, si straccino le vesti e parlino come se cadessero dalle nubi.

L’amministrazione Zingaretti è un continuo flop, dalla sanità ai trasporti, passando per i rifiuti e la gestione del servizio idrico.

Siano obbiettivi e non facciano finta di nulla gli amministratori di quell’area politica e facciano di tutto per dare manforte ai cittadini, oltre i colori di partito.

Jacopo Polidori, capogruppo opposizione consiliare Vallerano

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21