Alla Biblioteca Consorziale tre mesi di “Elogio della Poesia”

NewTuscia – VITERBO – Dal 6 novembre al 29 gennaio, alla Biblioteca Consorziale di Viterbo, inizierà la rassegna intitolata: “Elogio della Poesia. A proposito dell’Infinito, omaggio a Giacomo Leopardi”.

Proprio il Sommo Poeta, è stato spunto per questo grande evento, voluto fortemente dal commissario del consorzio biblioteche Paolo Pelliccia in questo 2019, anno del bicentenario della pubblicazione dell'”Infinito”, opera universale, intramontabile, fonte ispiratrice ancora oggi di tante generazioni.

Narratori, autori, studiosi, giovani e grandi poeti del panorama nazionale, si alterneranno in un calendario ricco, che una volta alla settimana li vedrà alternarsi, soffermandosi non solo su Leopardi ma anche su altri grandi, come Sandro Penna, Vincenzo Cardarelli e tanti altri.  

All’interno della kermesse, che avrà ufficialmente inizio mercoledì 6 novembre alle 17,30, sono stati programmati anche due appuntamenti extra, che vedranno salire sul palco della sala “Conferenze Vincenzo Cardarelli” nomi come Elio Pecora, Rita Savagnone e Marirosa Masoero.

“Ci tengo a rivolgere alcuni doverosi ringraziamenti – dice il presidente Pelliccia -. In primo luogo al Centro Nazionale di Studi Leopardiani, al Centro Studi Gozzano Paese, ad Elvira Federici, preziosa collaboratrice per la realizzazione di questo appuntamento.  Senza dimenticare dipendenti e collaboratori della Biblioteca. E’ stato un lavoro lungo e dispendioso – conclude – ma siamo felici di poter mettere a disposizione della città una kermesse di questa portata”.

Tutti gli appuntamenti in calendario saranno liberi, senza nessun costo per chi vorrà partecipare

Clicca qui per la brochure digitale dell’evento.