Un premio per le imprese che puntano sull’innovazione digitale attraverso la connettività ultraveloce

NewTuscia – VITERBO – La Camera di Commercio Viterbo e Unioncamere lanciano la seconda edizione del Premio “BUL Factor-Largo al talento”.

Seconda edizione per il PremioBUL FACTOR – Banda Ultralarga. Largo al talento” l’iniziativa, realizzata da Unioncamere e promossa localmente dalla Camera di Commercio Viterbo, con l’obiettivo di favorire la conoscenza e la diffusione della Banda ultralarga come strumento di sviluppo territoriale, stimolando la crescita di servizi innovativi e la domanda di reti affidabili, stabili e più veloci.

Il Bando è aperto a tutte le iniziative delle imprese – idee, progetti in corso, progetti realizzati – che attraverso la banda ultralarga (BUL), ovvero una velocità di connessione effettiva in download di almeno 30 Mbit/s, possono: sviluppare processi innovativi, capaci di migliorare l’efficienza e/o efficacia dell’attività d’impresa; progettare e realizzare prodotti o servizi innovativi; sviluppare idee di business innovative che possono essere avviate grazie alla diffusione della BUL.

Il Premio “BUL FACTOR” si inserisce nell’ambito di “Ultranet. Banda ultralarga, Italia ultramoderna””, un progetto a valere sul Fondo di sviluppo e Coesione (FSC) 2014-2020. Attraverso l’adozione del “Bando per l’individuazione e diffusione di best practice in tema di banda ultralarga (BUL)”, la Camera di Commercio di Viterbo offrirà all’impresa vincitrice opportunità di visibilità attraverso i propri canali di comunicazione. Inoltre sarà candidata al Premio nazionale a cura di Unioncamere.

Lo scorso anno ad aggiudicarsi il premio per la provincia di Viterbo è stata l’azienda TTouch.

È possibile scaricare bando e modulo di domanda nella sezione “Punto Impresa digitale” del portale camerale: www.vt.camcom.it. La scadenza per le domande è il 29 novembre 2019, alle ore 12.