Scatta VisiTuscia 2019

NewTuscia – VITERBO – Con l’arrivo dei partecipanti (50 seller – 20 buyer  e numerosi esponenti della stampa specializzata) , prende il via questa sera Visituscia 2019, seconda parte dell’evento che quest’anno rivolge una particolare attenzione allo “Slow Tourism” e al “Silver Tourism”, quest’ultimo dedicato agli ultrasessantenni.

Domani,  sabato 19 ottobre, sarà la giornata clou della manifestazione, che prevede il workshop presso la Biblioteca Storica del Palazzo dei Papi di Viterbo (con inizio ore 10:00), dove il prodotto “Tuscia” sarà oggetto di trattativa tra Buyer e Seller.

“Si tratta di un appuntamento di notevole importanza, come dimostrato dai risultati ottenuti dalle scorse edizioni” – afferma Vincenzo Peparello, Presidente Confesercenti Viterbo e patron dell’evento –  “gli aspetti principali dell’edizione 2019 sono due : il Turismo Slow, ovvero il turismo che premia qualità ed esperienza , contrapposto a quello di massa ovvero mordi e fuggi, ed il Silver tourism, che si rivolge a quella fascia di età composta da ultrasessantenni; quest’ultima consente di visitare luoghi in perfetta linea con quanto richiesto dal MIBACT , e al quale Visituscia si ispira”.

“Visituscia, dunque, in questa edizione porrà l’accento sui luoghi della Tuscia , con particolare attenzione ai laghi, alla montagna ed alle riserve naturali ” – a ribadirlo è Sergio Ferrari , Presidente FIPAC.

“Al workshop – dichiara – sono presenti operatori che commercializzano questo tipo di prodotti , inserti nel contesto Visituscia un club di prodotto , e quindi più di qualità che di quantità. ”

Domani dopo il workshop  e una visita al museo de templari, i partecipanti alla manifestazione si trasferiranno a Tarquinia per visitare il museo e l’importante sito archeologico.

Domenica 20 ottobre , il gruppo in mattinata compirà una visita alla suggestiva area archeologica dell’Antica Città di Ferento , dopodiché raggiungerà Castiglione in Teverina, dove incontrerà le autorità e gli operatori del turismo enogastronomico, presso il Muvis , Museo del Vino più grande d’ Europa.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21