Il Punto sul campionato di Serie C Girone C dopo la 7° giornata d’andata e presentazione delle partite

Maurizio Fiorani

NewTuscia – VITERBO – La Viterbese dopo il sofferto pareggio interno per 2-2 con la Vibonese, affronta domani la difficile trasferta di
Potenza,  sul campo di una squadra che attraversa un grande momento di forma, ed è reduce dal successo corsaro di misura 1-0 di Rende e  staziona attualmente a quota 14 punti in classifica: al terzo posto a ridosso della vetta a soli due punti di distacco dalla capolista Ternana. I gialloblù nella gara di domenica scorsa contro i rossoblù calabresi della Vibonese, erano passati in vantaggio per primi nel primo tempo, con una rete di Volpe, ma nella ripresa un evidente calo fisico dei ragazzi di Mr.Lopez ha favorito il ritorno degli ospiti,c he prima hanno pareggiato su un calcio di rigore e sono poi passati in vantaggio colpendo anche tre pali. Nel finale gli innesti di Svidercoschi e Molinaro hanno riequilibrato le sorti della partita con la rete nel finale di Molinaro, che ha evitato la sconfitta interna.

in questa foto Il centrocampista Palermo uno delle assenze pesanti della Viterbese in questo avvio di stagione

La formazione gialloblù attraversa un momento delicato dovuto alle molte assenze per infortunio di giocatori come Tounkara in attacco e De Falco, Bezzicheri e Palermo a centrocampo che hanno condizionato il rendimento della squadra, apparsa in grave difficoltà dal  punto di vista fisico-atletico, già evidenziate nella trasferta di Teramo pareggiata 1-1 nel finale, grazie ad un calcio di rigore, trasformato da Pacilli con grande freddezza.
Domani la trasferta di Potenza appare proibitiva vista la forza dell’avversario, che in casa ha asfaltato per 2-0 squadre come il Catania, ma la formazione gialloblù ha dimostrato di avere grande carattere e compattezza. Di saper sfoderare grandi prestazioni con le grandi squadre.
Il Bari dopo il pari interno per 1-1 nel derby con il Monopoli, espugna il campo del Picerno per 1-0 portandosi a quota 11 punti, ma distaccato dalla vetta di ben 5 lunghezze.

I Biancorossi pugliesi, giocheranno in casa con la Cavese, formazione campana che nel  precedente turno di campionato ha regolato per 2-0 in casa nel derby campano l’Avellino.
Una partita difficile per i pugliesi che partiti come super favoriti hanno molto stentato in questo avvio di campionato, specie in casa dove hanno già perso una volta con la Viterbese e pareggiato due volete per 1-1 con la Reggina e Monopoli.
Il Catanzaro scivola in trasferta sul campo della Casertana perdendo 2-1; una battuta d’arresto per i giallorossi calabresi, che nelle ultime due gare esterne sono usciti battuti con il medesimo risultato di 2-1, sia dal campo della Viterbese che da quello della Casertana.
Un mal di trasferta quello della formazione di Mr.Gaetano Auteri, mentre in casa la formazione giallorossa marcia a pieno regime, domani, riceve la visita del Francavilla uscito battuto tra le mura amiche dalla Ternana.
Il Rieti fanalino di coda con il Rende perde in casa 2-1 con la Paganese,  gli amaranto-celesti laziali hanno un solo punto in classifica.
In casa reatina ci sono delle novità importanti: Mr. Mariani è stato esonerato, al suo posto momentaneamente è stato chiamato Mr.Pezzotti allenatore della Beretti, in attesa di scegliere il prossimo allenatore e dello sviluppo delle trattative per la cessione della società.
Domani il Rieti giocherà in trasferta a Teramo una gara delicata in quanto deve fare risultato contro una compagine agguerrita che proviene da una sconfitta esterna per 2-0 sul campo del Monopoli, grazie alla doppietta realizzata da Jefferson ( ex attaccante della Viterbese)  che staziona al terz’ultimo posto in classifica a 5 punti.

L’attaccante Molinaro della Viterbese-Castrense subentrato nella ripresa nella gara con la Vibonese autore della rete del pareggio

La capolista Ternana dopo il successo esterno per 2-1 di Francavilla, ospita al Liberati di Terni il Catania nel big match della 8°giornata. Si tratta di uno scontro diretto: gli etnei sono usciti sconfitti per 1-0 dal campo della Reggina e vantano 12 punti in graduatoria, ma lontano dal Cibali hanno già perso ben tre volte, uscendo battuti da Monopoli per 4-2, da Potenza 2-0 e dal campo della Reggina per 1-0, collezionando sconfitte pesanti che hanno condizionato la rincorsa al vertice dei siciliani.
La Ternana parte favorita, ma anche le Fere in casa hanno le loro difficoltà in quanto hanno vinto solo con il Potenza 1-0, pareggiando 1-1 con la Reggina e perdendo in casa 2-0 con il Monopoli.
La Reggina di Mr.Toscano attuale seconda in classifica si recherà sul campo della Paganese, una gara che si prospetta difficile per gli amaranto calabresi, che dovranno vedersela con una formazione che attraversa un buon momento. Essendo uscita vittoriosa dalla trasferta di Rieti per 2-1 e che è posizionata allo stato attuale  nelle zone medio alte della graduatoria con 11 punti.
La Reggina vuole fare risultato pieno e sperare in una battuta d’arresto della rivale Ternana impegnata in casa con il Catania.
La Sicula Leonzio domenica scorsa ha conquistato la prima vittoria di questo campionato battendo sul proprio campo il Bisceglie per 2-1. Si è trattato di un successo importante in chiave salvezza, che ha dato morale a tutto l’ambiente dopo un inizio di stagione alquanto travagliato. Domani i siciliani che sono terz’ultimi a 5 punti in coabitazione con il Teramo ospiteranno il sorprendente Monopoli, un match che si prospetta molto impegnativo per la formazione isolana, contro un avversario in grande spolvero.
L’Avellino dopo lo scivolone di Cava de’Tirreni: partita persa 2-0 con la Cavese, riceve allo stadio Partenio il Rende fanalino di coda. Per i biancoverdi irpini si tratta di una ghiotta occasione per cercare di fare punti pesanti per non perdere il terreno nei confronti delle rivali per la corsa per i Play-Off.
Il Bisceglie del neo tecnico Mr.Pocheschi dopo la battuta d’arresto sul campo della Sicula Leonzio riceve in casa il Picerno, anch’esso uscito battuto in casa 1-0 ad opera del Bari. Si tratta di una gara tra due squadre che attraversano un momento delicato e che hanno bisogno di muovere la classifica per non scivolare nel vortice della zona Play-Out.
Il campionato sta entrando nel vivo ed i tecnici delle compagini date per favorite stanno pian piano uscendo fuori alla distanza.

RISULTATI DELLA 7° GIORNATA
VITERBESE-VIBONESE 2-2
PICERNO-BARI 0-1
FRANCAVILLA-TERNANA 1-2
SICULA LEONZIO-BISCEGLIE 2-1
CASERTANA-CATANZARO 2-1
MONOPOLI-TERAMO 2-0
REGGINA-CATANIA 1-0
RENDE-POTENZA 0-1
RIETI-PAGANESE 1-2
CAVESE-AVELLINO 2-0

CLASSIFICA
TERNANA 16
REGGINA 15
POTENZA 14
CATANZARO 13
MONOPOLI 13
CATANIA 12
CASERTANA 12
VITERBESE 11
BARI 11
PAGANESE 11
FRANCAVILLA 9
AVELLINO 9
PICERNO 8
VIBONESE 8
BISCEGLIE 8
CAVESE 8
TERAMO 5
SICULA LEONZIO 5
RENDE 1
RIETI 1

PROSSIMO TURNO 8° GIORNATA
POTENZA-VITERBESE
TERNANA-CATANIA
CATANZARO-FRANCAVILLA
TERAMO-RIETI
BARI-CAVESE
BISCEGLIE-PICERNO
PAGANESE-REGGINA
VIBONESE-CASERTANA
SICULA LEONZIO-MONOPOLI
AVELLINO-RENDE