Acquapendente, al via il Torneo di Tennis di quarta Categoria

loading...

NewTuscia – ACQUAPENDENTE – Sette match (quattro di primo turno e tre di secondo) lanciano immediatamente in orbita il Torneo di Tennis di quarta Categoria organizzato presso i campi in terra battuta al coperto del Circolo di Acquapendente.

Il nuovo evento sportivo voluto fortemente dal Presidente Enrico Barberini e realizzato logisticamente alla perfezione dal custode Fausto Piazzai e dal Giudice Arbitro Fabio Cannovale ha visto immediatamente una prima sorpresa a livello di turno inaugurale. Il 4.5 Gabriele Donnini elimina il 4.4 Leonardo Ferretti. Dopo aver perso il primo set per 6-4 Donnini si aggiudica con un doppio 6-0 gli altri due. Sofferto seppur perfetto nel risultato l’esordio del 4.5 Smeraldo Marucci. Dopo aver vinto il primo per 7-5 e perso il secondo per 6-4 con il 4.6 Stefano Muccifora vince il decisivo per 6-4  Stupisce ulteriormente a livello di secondo turno il tennista di Ischia di Castro.

Visto che rifila un semplice 6-2 / 6-0 al più quotato 4.3 Simone Perroni. Sempre a livello di primo turno, Guglelmo Mei si aggiudica la sfida tra 4.6 con Gianluca Testa. Dopo aver vinto il primo set per 7-5 e perso il secondo per 6-4 si aggiudica il decisivo per 6-2. Sempre in una sfida tra 4.6 Andrea Margiore supera con un doppio 7-6 Alessio Terzoli. Ad inaugurare il secondo turno Guglelmo Zannoni che rispetta ampiamente i favori della vigilia superando per 7-5 / 6-3 il 4.6 Andrea Margiore. Nella sfida tra 4.3 Manuel Barbaglia  supera con un doppio 6-3 Giacomo Muccifora. Affermazione facile facile, infine, per il 4.3 Giorgio Banella che elimina per 6-0 / 6-2 il 4.6 Guglelmo Mei.

GIORDANO SUGARONI