Partita la stagione della Ceramica Scarabeo Civita Castellana

NewTuscia – CIVITA CASTELLANA – Ieri sera è iniziata ufficialmente la stagione della Ceramica Scarabeo Civita Castellana.

Presso la suggestiva cornice dell’hotel Relais Falisco si sono dati appuntamento giocatori, staff tecnico, dirigenti, giornalisti ed appassionati per la presentazione della stagione 19/20.
Nel corso della serata si sono susseguiti alla parola il dirigente Paolo Mecucci, che ha sottolineato la forza della squadra e non si è nascosto circa le ambizioni che ha la dirigenza nei confronti della stagione. Ha poi ceduto la parola all’assessore Carlo Angeletti, il quale ha fatto chiarezza riguardo la situazione impianti sportivi a Civita Castellana con un occhio di riguardo verso il palazzetto nostrano, si sono susseguiti gli auguri verso una stagione prolifica nei confronti della squadra e della società. Auguri al quale si è legato anche il sindaco Franco Caprioli.
Successivamente ha preso la parola Ugo Baldi in veste di presidente del comitato provinciale di Viterbo del Coni, che ha ricordato ad ogni singolo giocatore l’importanza storica che ha la maglia che indossano, una maglia che gira i palazzetti d’Italia da più di 60 anni.
La parola è andata poi al dirigente Francesco Santini che ha presentato gli sponsor mostrando una novità importante, mentre la Ceramica Scarabeo rimarrà sponsor principale, l’Ecosantagata affiancherà la squadra nella Serie B e sarà main sponsor di tutto il settore femminile, dalla Prima Divisione fino al Mini volley.
La parola è andata poi al DS Diego Carloni che ha presentato uno ad uno i giocatori e staff tecnico, tra palmarès ed esperienze passate; una parola di riguardo anche per il memorial Andrea Mecucci che quest’anno si terrà il 6 Ottobre contro il Tuscania Volley.
La parola infine è andata al coach Fabrizio Grezio che ha ribadito come, nonostante la difficoltà del mercato dovuta all’inserimento del nuovo campionato di A3, ogni singolo giocatore sia stato frutto di una ricerca culminata proprio nella scelta di ognuno di loro.
La società ci tiene particolarmente a ringraziare il comune, specialmente nelle persone del sindaco Franco Caprioli e dell’assessore allo sport Carlo Angeletti, per aver presenziato all’evento, con l’augurio che possa essere di buon auspicio.