Laboratori Didattici sugli Etruschi a Grotte di Castro

NewTuscia – GROTTE DI CASTRO – Laboratori Didattici sugli Etruschi – I laboratori sono promossi dal Museo Civita e Comune di Grotte di Castro, con la collaborazione della Coop. Nova Castrum sempre di Grotte di Castro, e sono aperti a tutte le Scuole della nostra nazione con un consiglio a partire dalla classe V° della Scuola Primaria. ” Sono ormai diversi anni che proponiamo alle scuole di ogni ordine e grado i nostri laboratori sia della provincia di Viterbo sia delle altre regioni d’Italia – ci racconta la dott.sa Maria Flavia Marabottini direttore del Museo Civita – il progetto propone per l’anno scolastico 2019-2020 dei laboratori didattici finalizzati alla conoscenza dei vari aspetti del mondo etrusco, dalla vita quotidiana alle usanze funerarie.”

Al progetto, infatti, hanno già aderito il Liceo di Trento che due anni fa ha portato a Grotte di Castro circa 80 ragazzi, la Scuola Montessori di Roma con 50 ragazzi, la Scuola primaria di primo grado di Montevarchi con 80 ragazzi; oltre alle scuole del comprensorio del lago di Bolsena che riescono ad usufruire “gratuitamente” dei laboratori grazie ai fondi elargiti dalla Regione Lazio tramite il Sistema Museale del Lago di Bolsena. Un progetto che accompagna gradualmente l’alunno a conoscere il mondo Etrusco partendo dall’universo maschile e femminile per proseguire nella conoscenza delle origini di Grotte di Castro attraverso la visita alle necropoli e al sito dell’antica città di Civita insieme alle pratiche funerarie soprattutto in mancanza di fonti scritte e con l’aiuto di un contesto appositamente ricostruito.

Nel percorso del laboratorio didattico è previsto anche la simulazione di scavo all’interno di una tomba a camera con l’ausilio di tutti gli attrezzi utilizzati normalmente dagli archeologi durante le fasi di scavo cazzuole, secchi, palette, spazzole, setacci, fogli da disegno, lavagnette, macchina fotografica, strumenti di misurazione, sacchetti per i reperti. I Laboratori Didattici rivelano ai nostri ragazzi com’era vissuto il territorio ai tempi degli Etruschi portandoli a conoscenza di un popolo affascinante ancora tutto da scoprire.

 

Maurizio Di Giovancarlo