Christmas Village, Filippo Rossi: “Preso per il culo da questi politici piccoli. Mi vendichero'”

loading...

9NewTuscia – VITERBO – Io l’ho detto per anni. E mi hanno solo preso per il culo i piccolissimi politici di questa piccola città. Non hanno mai capito e mai capiranno. Pensano piccolo. La complessità, la fatica, il lavoro regalato alla città. La fantasia, gli errori. Che devono capire loro aggrappati alle loro piccole e inutili poltrone. Un sindaco che a settembre dichiara che deve convocare una riunione di maggioranza per decidere se fare un bando per un Natale non è un sindaco è un pensionato che guarda i cantieri vagamente incuriosito del loro funzionamento. Mi dispiace per noi viterbesi ma Viterbo con Caffeina festival e Caffeina Christmas Village ha avuto l’ennesima occasione di fare un grande salto di qualità. Ma doveva aiutarci, supportarci, venire in aiuto nei momenti di difficoltà. E invece niente di niente. Solo il vuoto totale. Anzi, solo critiche. Solo la stupidità totale. E noi ad elemosinare la sottoscrizione di qualche tessera di cinquanta euro. Mi sono segnato tutto e tutti. E se mi sarà possibile un giorno mi vendicherò. Ma voi mi raccomando continuate a votarli, continuate a salutarli per la strada, a farvi dare le pacche sulle spalle, a farvi prendere per il culo. Continuate così e continuate a salutare i vostri figli che se ne vanno in altri lidi”.

Così Filippo Rossi su facebook.