Ad Orte si è conclusa l’Ottava di Sant’Egidio

L’arciere Daniele Tassotti vince per la contrada San Biagio il Palio 2019

di Stefano Stefanini

NewTuscia – ORTE – L’arciere  Daniele Tassotti ha vinto per la contrada San Biagio il Palio degli Arcieri, dopo un estenuante testa a testa con Matteo Lalli della Contrada San’Angelo .

Si è conclusa con questa avvincente affermazione la 48^ Ottava di Sant’Egidio 2019: l’agonismo degli Arcieri,  la  cultura, il folklore, la gastronomia delle sette taverne di contrada, ma anche i giuochi storici, i mercatini degli antichi mestieri, le giullarate, le performances artistiche di varie compagnie italiane invitate, il teatro, la musica, le visite turistiche ad Orte Sotterranea, sono stati gli elementi di punta per un’edizione di grande respiro, nonostante gli episodi notturni  di irresponsabilità e danneggiamento, subito deplorati e contrastati positivamente  dagli organizzatori, dal comune e dalle forse dell’ordine.

Il Grande Corteo Storico per le vie della città, la proclamazione del “miglior corteo storico della città”, il Palio degli Arcieri e l’attesissimo evento di chiusura, sancito come sempre dall’apprezzatissima esibizione del Gruppo Sbandieratori delle Sette Contrade di Orte.

A questi variegati spettacoli dal vivo si sono  alternati eventi di presentazione al pubblico di ricerche storiche folkloriche e romanzi, sul patrimonio materiale ed immateriale della Città di Orte. Ultimi, ma non per importanza, sono i vari appuntamenti connessi alle visite guidate nel territorio ortano, sia del centro cittadino con Orte Sotterranea con il Ninfeo Rinascimentale, sia di altre peculiarità archeologiche ed architettoniche di Orte, curate dall’associazione Veramente Orte, che opera per tutto l’anno con un numero sempre crescente di visitatori.

Un grazie a tutti coloro che hanno contribuito a vario titolo alla riuscita della manifestazione rievocativa.

A conclusione dell’Ottava va rivolto ad ogni contradaiolo coinvolto nell’organizzazione un doveroso ringraziamento. Ecco l’organigramma dell’Ente Ottava Medievale di Orte. Giovanni Primavera, contrada San Gregorio e Rettore dell’Ente; Segretario Generale Elisabetta Giannelli, contrada Porcini; Segretario amministrativo Gabriele Castri, contrada Olivola; i consiglieri Cinzia Marzoli, contrada Sant’Angelo; Federico Cecchini contrada San Sebastiano; Luca Gentili, contrada San Biagio; Francesca Salomoni, contrada San Giovenale; Marco Rossi, gruppo Arcieri Storici; Simone Madreperli, sbandieratori delle sette contrade; Nadia Proietti, Accademia dei “Signori Disuniti”.

Sempre determinante è l’apporto di tanti contradaioli che costituiscono tradizionalmente il motore della rievocazione storica.

L’appuntamento è per la 49^ edizione  2020… e per un’Ottava lunga tutta un anno.