Riglietti e Fratelli d’Italia dicono “no” alla chiusura dei corsi serali

loading...

NewTuscia – TARQUINIA – “La Scuola è  un sacrosanto diritto/dovere di ciascun individuo “. Non c’è da scomodare illustri Pedagogisti per comprendere che ogni Istituto Scolastico nasce per divenire aperto verso l’ambiente che lo attornia… I suoi prodotti finiti ritornano,poi,nel contesto stesso.L’Educazionale deve, in sostanza intuire,accettare e salvaguardare le diverse istanze , sfidando le componenti e aggiustandole volta per volta.Le sollecitazioni generazionali provengono da una miriade di cause collaterali e,la nostra Città-Tarquinia, sta attraversando un momento triste che mi addolora non poco.

Mi riferisco a quanto letto sui media e vedo correre sui tablet,cioè la chiusura dei ” Corsi serali per adulti” o almeno la sua menomazione. Non lo posso accettare. Non esistono ” figli di un Dio minore”. Tutti hanno  il diritto di avere “pari opportunità “, così come sancito dalla nostra Costituzione ma , di più , dalla nostra morale che sale al di sopra di ogni cosa. La nostra Società non è un sistema chiuso e, pertanto,tutte le componenti politiche debbono concorrere affinché non avvenga ciò.

Non possiamo disattendere che il Mondo stesso del lavoro che necessita di curricoli scolastici per le proprie esigenze operative abbia a soffrire.Dunque, e concludo,perché tarpare le ali a quei giovani volenterosi che si sacrificano nelle ore pomeridiane? Perché si vuole , con questa scellerata operazione di chiusura,precludere loro la possibilità di un futuro migliore? Invito tutte le Istituzioni scolastiche e le forze politiche che operano sul nostro territorio a concordarci e unirci per per riattivare una scuola utile alla nostra collettività e non solo. Fratelli d’Italia è pronta , con me  rappresentante, ad incontrarci subito ,con tutte le altre forze politiche,al fine di concorrere alla riuscita dell’operazione.

Alberto Riglietti (FDI) consigliere comunale