Macchina di Santa Rosa Gloria, giovedì l’assemblaggio a San Sisto

NewTuscia – VITERBO – In occasione del passaggio dei mezzi con le parti componenti la Macchina di Santa Rosa, il Comando di Polizia Locale ha emesso l’ordinanza (n. 453/2019) con alcuni divieti riguardanti la sosta e il traffico veicolare. Tra questi, si segnala il divieto di sosta dalle 6,30 del 22 agosto (fino a cessata necessità) in via Ascenzi, via Cavour, piazza Fontana Grande, via Garibaldi (anche nel tratto compreso tra via della Bontà e Porta Romana), piazza San Sisto.

Durante il passaggio dei mezzi con a bordo le parti da assemblare della Macchina di Santa Rosa, gli agenti di Polizia Locale e gli altri organi di Polizia Stradale potranno intervenire interrompendo la circolazione veicolare mediante segnalazione manuale e disporre eventuali deviazioni lungo il seguente percorso:

strada Tuscanese, via della Palazzina, piazzale Gramsci, via R. Capocci, via F.lli Rosselli, piazza Verdi, via Marconi, piazza dei Caduti, via Ascenzi, piazza del Plebiscito, via Cavour, via Garibaldi, piazza San Sisto.

É inoltre possibile l’interruzione della circolazione veicolare nelle zone di Porta Romana e San Sisto durante l’operazione di montaggio della Macchina di Santa Rosa.

Nella stessa serata, il costruttore Fiorillo, come già fatto nel 2016, provvederà a collocare una corona di rose sulla statua della santa patrona che svetta sopra l’antica porta di accesso alla città.

La sera di sabato 24 agosto sarà la volta della prova luci e delle pennette all’arrabbiata ai piedi di Gloria.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21