NewTuscia – VITERBO – Oltre 500 mila euro di finanziamenti esterni per i servizi alle famiglie, per l’inclusione sociale e per il contrasto alle povertà estreme ottenuti dal settore Servizi Sociali nel primo anno di Amministrazione Arena.

Politiche per la famiglia:

  • aumento posti nido e diminuzione tariffa per le famiglie con finanziamento regionale ad hoc (circa 270 euro a famiglia)

Politiche e servizi per la disabilità e le categorie fragili

-Ottimizzazione e razionalizzazione dei servizi per ampliare la platea

  • a maggio si è arrivati allo scorrimento totale della graduatori fino al suo esaurimento per l’assistenza domiciliare
  • pubblicato il bando per il sostegno economico per pazienti affetti da morbo di l’Alzheimer – procedura di sovra ambito
  • Primo comune in tutta la regione Lazio ad aver messo in piedi le procedure per l’erogazione del contributo economico per bambini in età prescolare affetti da disturbi di spettro autistico
  • triplicati gli utenti in carico alla misura a sostegno della Disabilità Gravissima – mese di maggio esaurita la graduatoria – da 23 casi al 31.12.2018 agli attuali quasi 70 a pieno regime.
  • riattivata la collaborazione con la Casa circondariale con il ripristino della Convezione per la mediazione all’interno del carcere

Politiche abitative:

  • per la prima volta il Comune ha cercato di dare una risposta organica all’emergenza abitativa ed abbiamo predisposto, di concerto col settore patrimonio , e inviato all’esame della commissione il regolamento per l’assegnazione degli alloggi comunali per l’emergenza abitativa

Misure di contrasto alla povertà:

  • ottenuto finanziamento di oltre 150 mila euro per intervenire su povertà estreme e non esclusione sociale
  • realizzata la strutturazione della reperibilità intersettoriale del Comune di Viterbo con il corpo di polizia locale e la protezione civile per il coordinamento dei servizi integrati di emergenza in tutti i periodi dell’anno

Politiche giovanili e politiche attive per il lavoro:

  • “Progetto lavoro” per gli over 40 – prossima settimana pubblicazione del bando non ancora attivo ma di fatto frutto del lavoro di un anno – fondi bilancio comunale 70,000 euro
  • Erogazione 60 Voucher per la formazione gratuita di giovani in condizione di disoccupazione per qualifiche professionali riconosciute dalla Regione Lazio (6 borse per formazione in materie digitali, 6 borse per formazione movimentazione merci, 24 borse per corsi di assistente familiare, 24 borse per formazione di pizzaioli)

Associazionismo e Volontariato:

  • istituito l’ufficio Volontariato all’interno del settore per il sostegno la gestione dei servizi comunali alle associazioni di volontariato e di supporto all’attività della Consulta Comunale del Volontariato

Politiche per la terza età:

  • ottenimento finanziamento regionale per il progetto Te Lazio finalizzato alla inclusione attiva degli anziani
  • realizzate iniziative di prevenzione e visite gratuite di concerto con la ASL e con le associazioni di volontariato

Rapporti con l’Università:

  • firma protocollo di intesa per la condivisione di servizio della collaborazione istituzionale sulla città

Rapporti con l’Unione Europea:

  • strutturato ufficio Europa all’interno del V settore con due persone
  • avviate le procedure per l’apertura nel Comune di Viterbo dello Sportello Europa
  • sviluppato un piano di formazione dei dipendenti del comune sul tema delle opportunità dell’UE
  • ottenuto finanziamento europeo diretto di per l’installazione di punti Wi-Fi nei luoghi di interesse pubblico.

Assessorato ai Servizi Sociali Politiche Giovanili e della Famiglia Rapporti con l’Università e con l’Unione Europea

Assessore ANTONELLA SBERNA