NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo “Nel giorno in cui il Cipe ha dato il via libera per l’aggiornamento del contratto di programma degli investimenti RFI-MIT 2017-21 arriva un’altra ottima notizia per la nostra regione e in modo particolare per il litorale a nord della capitale che, grazie all’inaugurazione della nuova stazione di Cerveteri Marina, accresce la sua competitività nel panorama nazionale ed europeo” lo ha detto il consigliere regionale del Lazio, Emiliano Minnucci, che oggi pomeriggio ha partecipato all’inaugurazione della stazione ‘HUB’ di Cerveteri Marina insieme al Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, all’Assessore Alessandri e a rappresentanti di RFI.

“Questa inaugurazione segna il grande impegno che la Regione Lazio ha messo e sta mettendo in campo per favorire un vero riammodernamento delle stazioni ferroviarie dei nostri territori. Sia in termini di sicurezza e sia in termini di decoro e pulizia. La nuova stazione di Cerveteri Marina, oltre a favorire la fruibilità del servizio da parte dei residenti, sarà un importante punto di riferimento per i tanti turisti che intendono raggiungere la spiaggia di Campo di Mare con i suoi lidi e stabilimenti.

Questa inaugurazione si inserisce in un processo di sviluppo dell’intero sistema trasportistico su ferro della nostra regione che, anche grazie all’intervento del Cipe, finalmente potrà contare sull’apertura dei cantieri per il raddoppio della ferrovia FL3, nel tratto Cesano-Bracciano, e della Roma-Viterbo. Parliamo di un finanziamento fondamentale e necessario – ha concluso Minnucci – per migliorare la fruibilità del trasporto pubblico e, di conseguenza, utile a migliorare la qualità di vita dei pendolari che tutti i giorni viaggiano da e per la capitale”.