Terni. Facciamo rete per la protezione degli anziani

NewTuscia – TERNI – (Ufficio Stampa/Acot) – E’ iniziata questa mattina una campagna del Ministero dell’Interno “Più sicuri insieme” che coinvolge Confartigianato imprese, Anap (Associazione Nazionale Pensionati Confartigianato) e Forse dell’Ordine, finalizzata a sensibilizzare gli anziani sui temi della sicurezza. “La prima tappa di oggi si svolge di fronte agli uffici postali – afferma l’assessore comunale ai servizi sociali Marco Celestino Cecconi – proprio per intercettare i destinatari e fornire maggiori informazioni possibili sulle frequenti truffe che colpiscono soprattutto la fascia della terza età. Questa campagna anche grazie alla Cofartigianato, è un esempio concreto di come fare rete garantisca una maggiore protezione.

La stessa rete che stiamo cercando di accrescere attraverso una politica sociale attiva con le associazioni del territorio e in particolare con i centri sociali degli anziani. Appena una decina di giorni fa – continua l’assessore – ho partecipato ad un incontro su questi temi nel centro sociale Volta insieme al capo di Gabinetto della Questura di Terni Giuseppe Taschetti dove abbiamo evidenziato come il bisogno di sicurezza per le persone anziane rappresenti una priorità istituzionale che anche la politica deve garantire ed i risultati più efficaci si possono ottenere stringendo collaborazioni tra i vari soggetti in campo, primi fra tutti le Forze dell’Ordine”.