Viterbo si tinge di giallo con la terza edizione di Ombre Festival

di Kateryna Palazzetti

NewTuscia – VITERBO – Si è tenuta nella giornata di ieri presso la sede Fiditalia a Viterbo l’incontro con la stampa presieduto da Alessandro Maurizi, direttore artistico di Ombre Festival, dove è stata presentata la terza edizione dell’evento tinto di giallo organizzato dall’Associazione Mariano Romiti. L’evento, che avrà luogo dal 22 al 30 Giugno nella Piazza del Gesù, verrà introdotto con un’anteprima di natura musicale nella serata di Venerdì.

Un totale di 35 appuntamenti che vedrà come protagonista il Giallo, la musica, la legalità e il crimine.

Nel corso dell’incontro Alessandro Maurizi ha ringraziato il Siulp, il sindacato maggioritario degli appartenenti alla Polizia di Stato che è da sempre molto attento alle tematiche associative, di condivisione di ideali e di contenuti e si è soffermato sull’intervento che terrà Vittorio Sgarbi dal tema “Legittima difesa, tra contenuti giuridici e comunicazione”.

Il festival verrà inaugurato nella giornata di Sabato con la mostra che si terrà presso la Chiesa di San Silvestro de “Il Commissario Mascherpa”, fumetto disegnato da Daniele Bigliardo, storica matita di Dylan Dog. Il ricavato delle vendite sarà interamente devoluto all’Ospedale Bambin Gesù per la cura dei bambini malati delle Forze dell’Ordine.

Nel corso dei nove giorni dedicati al Giallo sono attesi innumerevoli ospiti: il generale Roberto Riccardi autore del libro Detective dell’arte, il collaboratore di Giovanni Falcone  Angiolo Pellegrini, il pubblico ministero del caso Cucchi Giovanni Musarò e Loriano Macchiavelli grande giallista italiano che porterà il suo ultimo noir “Delitti senza castigo. Un’indagine inedita di Sarti Antonio”.

Ogni serata dell’evento, escluso il Lunedì 24 Giugno, sarà conclusa da un momento musicale. Saliranno sul palco artisti e formazioni principalmente di jazz legati al territorio viterbese. I concerti, riuniti nel cartellone Ombre Musica, avranno inizio alle ore 23.00 sotto la cura di Pier Paolo Iacopini, docente e concertista di sax classico.

Erano presenti all’incontro il Sindaco di Viterbo Giovanni Maria Arena, l’assessore alla cultura Marco De Carolis, il vicario del Prefetto di Viterbo Salvatore Grillo e il questore di Viterbo Massimo Macera.

 

PROGRAMMA OMBRE FESTIVAL 2019

Sabato 22 giugno

Ore 19.30 – La Polizia di Stato sbarca nel mondo del fumetto con Il commissario Mascherpa.

Polizia Moderna, mensile ufficiale della Polizia di Stato, presenta la sua graphic novel incentrata sulle indagini de Il commissario Mascherpa. Nel primo volume La rosa d’argento, la squadra del commissario è alle prese con un misterioso omicidio di ‘ndrangheta, mentre nella seconda storia Mare nero (in corso di pubblicazione) Mascherpa dovrà chiedere aiuto ai colleghi dell’Europol per risolvere un caso di criminalità ambientale. Saranno presenti:

Luca Scornaienchi, autore dei testi, direttore del museo del fumetto di Cosenza

Daniele Bigliardo, disegnatore e storica matita di Dylan Dog.

Presenta Annalisa Bucchieri, direttore di Polizia Moderna

Nella Chiesa di San Silvestro, inaugurazione della mostra Il commissario Mascherpa. Indagini a fumetti a cura di Polizia Moderna, con le tavole originali e i bozzetti delle due storie. In collaborazione con Comune di Viterbo, Associazione Nazionale Polizia di Stato – sezione di Viterbo, Pro Loco Viterbo

Ore 21.00 – Noi indaghiamo così: il commissario Casabona incontra il detective Pagano

Incontro con

Antonio Fusco, autore di Alla fine del viaggio (Giunti)

Bruno Morchio, autore di Uno sporco lavoro (Garzanti).

Presenta Elena Cacciatore

Ore 22.00 – Legittima difesa, tra contenuti giuridici e comunicazione

Incontro con

Vittorio Sgarbi, parlamentare

Felice Romano, segretario nazionale SIULP

Presenta Giacomo Barelli

 

Domenica 23 giugno

Ore 19.30 – Racconti di vite tra finzione e realtà

Incontro con

Amalia Bonagura, autrice di Il paese delle fate bianche (Erudita)

Marco Saverio Loperfido, La seconda forma del sogno (Annulli)

Presenta Elena Cacciatore

Ore 21.00 – Scrittori a confronto

Incontro con

Stefania De Caro, autrice di Da quando ho iniziato a lasciarti (Erudita)

Fabio Mundadori, autore di Ombre di vetro (Damster)

Presenta Manuela Benedetti

Ore 22.00 – Un’indagine inedita di Sarti Antonio

Incontro con

Loriano Macchiavelli, autore di Delitti senza castigo (Einaudi)

Presentano Emanuela Claudiani ed Elena Cacciatore

 

Lunedì 24 giugno

Ore 21.00 – Scrittori a confronto

Incontro con

Luana Troncanetti, autrice di I silenzi di Roma (Frilli)

Franco Limardi, autore di La porta nel buio (Leone)

Presenta Elena Cacciatore

Ore 22.00 – In occasione dell’uscita del film A mano disarmata. Cronaca di millesettecento giorni sotto scorta

Incontro con Federica Angeli

Interviene Felice Romano, segretario nazionale SIULP

Presenta Stefania Moretti

 

Martedì 25 giugno

Ore 21.00 – Tra streghe e vampiri

Incontro con

Monia Montechiarini, autrice di Stregoneria: crimine femminile (Penne & Papiri)

Alessandro Chiometti, autore di Il mastino di Darwin (Dalia)

Presenta Federica Marchetti

Ore 22.00 – La solitudine del giudice Virginia Della Valle

Incontro con

Francesco Caringella, autore di Oltre ogni ragionevole dubbio (Mondadori)

Presenta Giacomo Barelli

 

Mercoledì 26 giugno

Ore 19.30 – Dai Monuments Men ai Carabinieri della cultura

Incontro con Roberto Riccardi, generale dell’Arma dei Carabinieri, autore di Detective dell’arte (Rizzoli)

Presenta Elena Cacciatore

Ore 21.00 – Presentazione dell’antologia Viterbo in noir (Frilli)

Il volume riunisce un gruppo di scrittori già amici del Gatto Nero che nel 2010 parteciparono in 33 alla rassegna Viterbo in Giallo.

Intervengono alcuni autori dell’antologia.

Presenta Federica Marchetti

Ore 22.00 – Scrittori a confronto

Incontro con

Maurizio Blini, autore di La strategia del coniglio (Frilli)

Gian Luca Campagna, autore di Il profumo dell’ultimo tango (Historica)

Paolo Tagliaferri, autore di Io mi chiamo Miguel Enriquez (Oltre)

Presenta Federica Marchetti

 

Giovedì 27 giugno

Ore 19.30 – Il tormentato e contraddittorio rapporto tra due giovani magistrati inquirenti

Incontro con

Cinzia Scalise, autrice di Cuore e diritto (Ibiskos)

Presenta Barbara Lecchini

Ore 21.00 – Indagini tra Salento e Liguria. Il maresciallo Chicca Lopez e la squadra speciale Minestrina in brodo

Incontro con

Gabriella Genisi, autrice di Pizzica amara (Rizzoli)

Roberto Centazzo, autore di Mazzo e Rubamazzo (Tea)

Presenta Elena Cacciatore

Ore 22.00 – Quando l’odio diventa il business migliore, solo il primo raggio di un’alba spietata può rischiarare le tenebre che ci avvolgono

Incontro con

Giancarlo De Cataldo, autore di Alba Nera (Rizzoli)

Presenta Cristina Marra

 

Venerdì 28 giugno

Ore 19.30 – Il caso Moro. Un’indagine mai conclusa

Incontro con

Simona Zecchi, autrice di La criminalità servente nel caso Moro (La nave di Teseo)

Presenta Manuela Benedetti

Ore 21.00 – Morire dal ridere!

Incontro con

Pino Imperatore, autore di Con tanto affetto ti ammazzerò (DeA Planeta)

Presenta Cristina Marra

Ore 22.00 – Le mafie di ieri e di oggi

Incontro con

Michele Prestipino, autore di Modelli criminali (Laterza)

Interviene Giovanni Musarò, il magistrato che ha risollevato da un destino ormai scritto la storia di Stefano Cucchi

Presenta Giacomo Barelli

 

Sabato 29 giugno

Ore 19.30 – La guerra che ci impedirono di vincere

Incontro con

Angiolo Pellegrini, generale dell’Arma dei Carabinieri, autore di Noi gli uomini di Falcone (Pickwick)

Presenta Giacomo Barelli

Ore 21.00 – Chiacchiere e distintivi. Autori in divisa

Incontro con

Vincenzo Tancredi, autore di In bocca al lupo (Il Punto)

Cristina Zingarino, autrice di Mediterraneo profondo (Algra)

Francesco Manna, autore di Storie di tutti i giorni (Youcanprint)

Presenta Maria Grazia Fontana

Ore 22.00 – Finali Premio Mariano Romiti

Finale e cerimonia di premiazione dell’8° Premio Mariano Romiti dedicato al romanzo giallo e noir

Finalisti: Marco Malvaldi, Luca Crovi, Lorenzo Beccati

Premio Romiti – Sezione Emergenti a Piera Carlomagno con Una favolosa estate di morte (Rizzoli)

Premio Romiti – Opera Prima a Marco Martani con Come un padre (DeA Planeta)

Finale 3° Premio Romiti Junior dedicato ai racconti sul tema Osserva il mondo, scegli una guerra e racconta una storia. Presenti i ragazzi finalisti delle scuole superiori di Viterbo e provincia

Introduce Elena Cacciatore

Presenta Cristina Marra

 

Domenica 30 giugno

Ore 19.30 – La Mehari di Siani tra percorsi e ricordi

Incontro con

Paolo Miggiano, autore di NA K14314. Le strade della Mehari di Giancarlo Siani (Edizioni Polidoro)

Presenta Laura Ciulli

Ore 21.00 – Serata Frilli Editori

Incontro con i giallisti

Gino Marchitelli, autore di Il covo di Lambrate

Achille Maccapani, autore di Destini di fumo

Armando D’Amaro, autore di Il maresciallo Corradi e l’evaso

Presenta Federica Marchetti

Ore 22.00 – Aneddoti, riflessioni, cronache e storie mai ascoltate

Incontro con

Marino Bartoletti, giornalista sportivo, autore di Così ho sedotto Facebook (Minerva)

Presenta Marco Gobattoni

 

Ombre Musica

21-30 giugno, ore 23.00

Piazza del Gesù, Viterbo

A cura di Pier Paolo Iacopini
In collaborazione con Tredici Gradi Slow Bar

 

PROGRAMMA

Venerdì 21 giugno – Apertura Ombre Festival

 

QUINTETTO

Ad un quintetto formato da musicisti prestigiosi, il compito di aprire con il jazz il salotto di Piazza del Gesù dove si svolgerà Ombre Festival. Quella del Quintetto è un jazz moderno, saldamente radicato in quella tradizione che intende il jazz come una musica coinvolgente, che racconta della sfida a tenere insieme libertà e rigore, coniugare arditezze armoniche gusto per il colore, espressività. Ciascuno dei musicisti ha alle spalle una lunga attività professionale in Italia e all’estero: Angelo Olivieri, tromba; Pier Paolo Iacopini, sax tenore, Antonio Flinta, pianoforte; Stefano Cesare, contrabbasso; Claudio Gioannini, batteria.

 

Sabato 22 giugno

NEW GYPSY PROJECT

Sessione di jazz gypsy. La grande forza narrativa espressa con una grande vitalità ritmica. Il trio jazz è formato da musicisti presenti da anni nel circuito jazzistico nazionale e internazionale: Matteo Cristofori, violino; Marco Aquilani, chitarra; Enrico Mianulli, contrabbasso.

 

Domenica 23 giugno

A PESCAR CANZONI TRIO ACUSTICO

Un progetto che nasce da un libro illustrato, musicato e cantato e descrive un viaggio intorno alla musica popolare del Mediterraneo, dall’Italia al Medio Oriente, passando per i Balcani: Fabio Porroni, violino, chitarra, bouzouki, voce; Marcella Brancaforte, voce; Caterina Gonfaloni, organetti diatonici, tamburi a cornice, launeddas.

 

Martedì 25 giugno

STEFANIA TALLINI PIANO SOLO

Musicista raffinata e originale, compositrice, Stefania Tallini vanta una brillante carriera artistica nell’ambito del jazz italiano ed europeo. Riesce a coniugare con delicatezza e precisione diversi stili musicali: si interessa molto della musica popolare brasiliana i cui accenti si ritrovano spesso nelle sue composizioni riproposti con eleganza e intelligenza.

 

Mercoledì 26 giugno

TRIO

Il Trio suona un jazz di grande espressività e calore proponendo in chiave moderna i classici song della tradizione americana. È formato da musicisti di rilevanza nazionale ed internazionale docenti del loro strumento nei conservatori e nelle scuole di jazz: Pier Paolo Iacopini, sax tenore; Antonio Flinta, pianoforte; Francesco Pierotti, contrabbasso.

 

Giovedì 27 giugno

FRANCESCA MENCARONI TRIO – ELLA FITZGERALD TRIBUTE

Vocalist dalla voce limpida, Francesca Mencaroni possiede una perfetta pronuncia e una padronanza del linguaggio jazzistico che le permettono di riproporre e rievocare le atmosfere anni ’40 e ’50 dei song più amati dal pubblico. In trio con due musicisti viterbesi di rilevanza nazionale e docenti del loro strumento nelle scuole di jazz: Massimo Lattanzi alla chitarra e Luca Celestini al contrabbasso.

 

Venerdì 28 giugno

FABIO CECCARELLI QUARTETTO

Il gruppo propone una serata di jazz che affronta i classici song americani e non solo. Brani originali, riarrangiamenti di brani famosi, colonne sonore, spaziando dal blues allo swing, al tango e sempre con un’attenzione ai suoni dal mondo. Fabio Ceccarelli, fisarmonica; Muri Morello, chitarra; Steve Laye, contrabbasso; Tiziano Tetro, batteria.

 

Sabato 29 giugno

ANDREA ARACELI TRIO

Con il suo trio, Andrea Araceli propone una scelta di song poco frequentate ma di grande fascino, le cui melodie, spesso, vengono proposte in ambiti ritmici diversi dagli originali, riuscendo così a coglierne aspetti particolarissimi. Andrea Araceli, pianoforte; Steve Laye, contrabbasso; Alberto Corsi, batteria.

 

Domenica 30 giugno

DUO ROCCA-BENIGNI & PETRICA NAMOL DA BUCAREST

Dalla musica klezmer e gitana allo choro brasiliano, dai geampara rumeni al moderno tango-jazz, con un costante riferimento alla tradizione popolare italiana. Fiore Benigni, organetto; Paolo Rocca, clarinetti e ciaramelle; Petrica Namol, contrabbasso.