A Pitigliano si inaugura il “Tour delle vie Cave”

NewTuscia – PITIGLIANO – Il Comune di Pitigliano ha organizzato una iniziativa speciale, la mattina di sabato 29 giugno, per inaugurare ufficialmente il “Tour delle vie Cave”, con la passeggiata e il taglio del nastro.

A partire dalla scorsa Pasqua, infatti, è stato riaperto il Cammino del Londini che era ormai inagibile da anni. Questo “recupero” ha consentito di mettere finalmente in collegamento tutte le vie Cave per promuoverle in un unico tour.

L’appuntamento è sabato 29 giugno,  alle ore 10 e 15,davanti all’ufficio turistico, in piazza Garibaldi, con il ritrovo di tutti i partecipanti. Il taglio del nastro si terrà all’inizio del Cammino del Londini. Interverranno il sindaco Giovanni Gentili, l’assessore al Turismo Irene Lauretti e l’assessore alle associazioni del territorio comunale, Alessio Celata. Subito dopo l’inaugurazione prenderà il via il tour completo delle vie Cave con la guida ambientale escursionistica Irene Belli.

Per partecipare a questo speciale tour GRATUITO delle vie Cave con la guida escursionistica (massimo 30 partecipanti) è necessario prenotare allo 0564 077031, oppure inviare una mail ad arcainfo@arcafactory.it

Durata del tour 3 ore circa, durata dell’intero evento 5 ore. Lunghezza del percorso 10 chilometri, difficoltà medio-alta. Portarsi dietro: pranzo al sacco, acqua, pantaloni lunghi, scarpe antiscivolo, k-way.

 

“Con la riqualificazione del Cammino del Londini – spiega il sindaco Giovanni Gentili – restituiamo con luogo caro ai cittadini e di particolare bellezza per la presenza di una cascata immersa nel verde. Inoltre, garantiamo attraverso il cammino, il collegamento di tutte le vie Cave che vogliamo promuovere in un unico tour. L’intervento di riqualificazione ha interessato non solo i percorsi ma anche la cartellonistica: sono stati installati tutti i nuovi cartelli, all’ingresso e alla fine di ogni sentiero, con le relative informazioni necessarie per l’escursione. Sono state posizionate le nuove frecce direzionali con la tempistica per percorrere ogni sentiero. Il progetto è stato seguito in tutte le sue fasi dall’assessore del Comune di Pitigliano, Alessio Celata, che ringrazio per l’ottimo lavoro svolto. Adesso il compito del Comune e dei cittadini sarà quello di conservare al meglio questo patrimonio e di farlo conoscere a tutti. Particolare attenzione è riservata al Museo archeologico all’aperto Alberto Manzi, che non rientra nell’anello delle vie Cave, ma può essere raggiunto una volta arrivati alla via Cava della Madonna delle Grazie.”.

 

Il tour delle vie Cave è lungo 10 chilometri circa e richiede 3 ore di tempo per essere percorso: si parte da piazza Garibaldi e passando dalla scalinata della  Selciata si effettua la passeggiata panoramica intorno al paese fino al cammino del Londini, dal quale è possibile arrivare alla via Cava dell’Annunziata. Si prosegue con la via Cava di San Giuseppe, poi la via Cava di Fratenuti e la via Cava Madonna delle Grazie. Risalendo per la via Cava Poggio Cani si raggiunge la porta di Sovana, per rientrare nel centro storico di Pitigliano, fino a piazza Garibaldi.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21