Foligno all’insegna del web marketing e dell’innovazione

L’e-commerce vale 41,5 miliardi di euro, con gli e-buyers che arriveranno a 41 milioni nel 2023. In Umbria appena il 26% delle aziende vende online, a fronte di una media nazionale del 36%. Marketing01 organizza un incontro per approfondire gli strumenti strategici per ottenere visibilità e aumentare il tasso di conversione fino al 90%

NewTuscia – FOLIGNO – In Italia il settore dell’e-commerce di beni e servizi continua a crescere di anno in anno. Nel 2018, oltre 41,5 miliardi di euro sono stati spesi per effettuare acquisti online, con un incremento del 18% rispetto al 2017. Più di un italiano su due (62%) ha comprato almeno una cosa in rete, per un totale di 38 milioni di e-buyers, che si stima arriveranno a 41 milioni nel 2023.

Data la portata globale della rete internet, per i venditori vuol dire doversi confrontare con una concorrenza maggiore, che va oltre i confini fisici, oltre che con la difficoltà di riuscire ad attirare l’attenzione del pubblico che si vuole coinvolgere. Per questo motivo, Marketing01, azienda Premier Partner di Google, specializzata in strategie di web marketing e campagne di posizionamento seo e sem, ha deciso di organizzare un workshop gratuito rivolto a tutti gli imprenditori e a coloro che vogliono avviare la vendita online, per illustrare l’importanza di delineare una strategia mirata di web marketing e gli strumenti a loro disposizione. L’appuntamento è a Foligno, lunedì 17 giugno, dalle ore 9:00, presso il Delfina Palace Hotel, in Via della Fornacetta.

La decisione di tenere l’evento in Umbria non è casuale. Qui, infatti, il numero delle persone che fanno acquisti online è triplicato in appena qualche anno, passando dal 9% al 27%, ma lo stesso non si può dire degli imprenditori. In questa regione, infatti, l’e-commerce dal lato del venditore stenta a decollare, con appena il 26% delle attività che hanno avviato attività di e-commerce, a fronte di una media nazionale del 36%.

Negli ultimi mesi abbiamo realizzato una serie di incontri itineranti in tutta Italia sul tema del marketing online per il settore turistico, incontrando migliaia di imprenditori. – Ha commentato Paolo Bomparola, Presidente di Marketing01 e tra i massimi esperti italiani sul tema. – Parlando con loro ho riscontrato un grande desiderio di approfondire e comprendere le dinamiche che regolano questa particolare piazza di vendita che è la rete, e imparare ad utilizzare gli strumenti a loro disposizione. Molte delle persone che hanno preso parte agli incontri, lavorano in altri ambiti, ma mi hanno confidato di essere venuti ugualmente, nella speranza di poter apprendere nozioni applicabili anche al loro campo. Per questo motivo, nel prossimo appuntamento, ho deciso di affrontare la questione in maniera più ampia, consentendo ai presenti di ampliare il pubblico e, soprattutto, di veder crescere fino al 90% il tasso di conversione”.

Sebbene attirare l’utente sul proprio sito internet sia fondamentale per avviare il contatto, questo non è sufficiente a far sì che poi questo decida effettivamente di acquistare quanto viene proposto. Secondo un’analisi effettuata da Marketing01, i portali che avviano strategie di web marketing mirate, ad esempio, inserendo testi seo oriented disponibili in più lingue, e supportati da campagne di comunicazione, hanno una possibilità nettamente superiore di poter essere visualizzati, compresa tra il 75 e il 95%. Per quanto riguarda il tasso di conversione, ovvero, la trasformazione di una semplice visita a un sito in un acquisto di un bene o un servizio, questa aumenta in media dell’82%, con picchi anche del 90%.

Per partecipare al workshop è necessaria la registrazione al link: https://www.m01.it/foligno17062019/