Concluso il percorso “Non facciamo gli struzzi”

NewTuscia – VITERBO – Si è concluso a Viterbo, il percorso promosso dall’Associazione Il Mondo Perfetto, con il contributo della Fondazione Carivit, il patrocinio della Provincia di Viterbo, i Comuni di Cellere, Marta e Latera “NON FACCIAMO GLI STRUZZI”.

Il percorso per l’anno scolatico 2018/19 ha avuto inizio il giorno 9 maggio con la presentazione all’interno della Sala Conferenze dell’Amministrazione Provinciale di Viterbo, alla quale hanno partecipato l’assessore ai servizi sociali del comune di Viterbo, dottoressa Antonella Sberna, i Sindaci di Marta e Gradoli, Maurizio Lacchini e Luigi Buzi, presidenti di Associazioni, Presidi: la dottoressa Simonetta Pachella, la Professoressa Cinzia Baffa, referente per il Bullismo dell’Istituto Paolo Savi e la Presidente Graziella Fiorucci dell’Associazione Gli Amici di Galiana.

Il percorso è poi proseguito con altri incontri, all’interno degli Istituti Paolo Savi e Francesco Orioli, compreso l’Artistico.

Gli incontri sono stati tenuti dalla sig.ra Michelina Ferrari, presidente Associazione Il Mondo Perfetto, l’Avvocato Alberto Marsili dell’Associazione Vittime di Violenza IO  –  NO,  la dottoressa Annamaria Arcese, Giancarla Maio, presidente Associazione I Ragazzi di Ferro, Anna Ventrella, presidente Mo.Vi., Serena Giolli, presidente Associazione Beautiful Mind e la mamma Paola Contadini.

Sono stati incontri veramente interessanti per loro ed utili per noi, dandoci il modo di capire i loro disagi e quali interventi proporgli  in modo da migliorare il loro regime di vita.

Gli adolescenti, come i bambini sono veramente speciali, ce lo hanno dimostrato   attraverso la partecipazione, le richieste e le proposte fatte. Incontri che dovevano durare circa due ore, si sono prolungati sino all’uscita di scuola. Ci siamo lasciati con questo invitante saluto da parte dei ragazzi “CI RIVEDIAMO IL PROSSIMO ANNO”. Siamo usciti da questi incontri ancora più invogliati nel proseguire questo itinerario. A loro, ai ragazzi speciali, diciamo, al prossimo anno.

Il nostro percorso prosegue invece al di fuori delle scuole con altre iniziative interessanti, tra le quali, un giornalino realizzato per intero da bambini ed adolescenti dal titolo l’Eco del Bambino.

Diciamo di nuovo grazie alla Fondazione Carivit di Viterbo che ha da subito creduto al percorso all’interno delle scuole.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21