La Viterbese perde in casa 2-0 con l’Arezzo ed è fuori dai Play-Off. Ora si pensa al futuro

loading...

Maurizio Fiorani

NewTuscia – VITERBO – La Viterbese perde in casa 2-0 con l’Arezzo. Due reti nel secondo tempo, una Benucci su deviazione di Atansov e poi una rete di Brunori  su rovesciata, piegano i gialloblù che escono dal Rocchi sconfitti.  Ad onor del vero la qualificazione era già stata compromessa all’andata con la pesante sconfitta per 3-0 che ha di fatto consegnato la qualificazione agli amaranto toscani. Ora tutte le attenzioni dell’ambiente e della società  gialloblù saranno per la prossima stagione dove si spera che la Viterbese reciti un ruolo importante in questa serie C.


Passiamo alle formazioni delle due squadre:

VITERBESE-CASTRENSE: Valentini, Atanasov, Rinaldi, Sini, Mignanelli, Palermo, Damiani, Tsonev, Luppi, Polidori, Vandeputte
A disposizione di Mr.Pino Rigoli: Forte, De Giorgi, Cenciarelli, Coda, Bismark, Sparandeo, Del Prete, Milillo, Coppola, Pacilli, Artioli, Molinaro

AREZZO: Pelagotti, Pelagatti,Foglia, Brunori, Cutolo, Serrotti, Luciani, Benucci, Pinto, Sala, Belloni,
A disposizione di Mr.Alessandro Dal Canto: Bertozzi, Zappella, Sereni, Zini, Remedi, Persano, Rolando, Burzigotti, Butic, Tassi, Borghini, Sbarzella

Arbitro: Signor Cristian Cudini di Fermo
Assistenti: Simone Teodori di Fermo e Giulio Basile di Chieti
Quarto Uomo: Signor Marco Acanfora di Castellmmare di Stabia (Na)

Note: Terreno in buone condizioni, spettatori circa 3500 con folta rappresentanza ospite in curva sud.

Presente in Tribuna Leonardo Bonucci, giocatore della Juventus.

CRONACA DEL PRIMO TEMPO
Al 1° punizione sulla trequarti destra per la  Viterbese. La difesa amaranto mette in fallo laterale.
Al 3° tiro di Foglia dalla distanza. Respinge di piedi il portiere Valentini, poi Belloni manda fuori
Al 6° bella azione di Vandeputte sulla fascia sinistra che serve Tsonev. Tira in porta, ma viene parato dal portiere Palagotti.
Al 9° corner per la Viterbese conquistato da Luppi. Palla messa in mezzo all’area e la difesa ospite libera con affanno.
All’11° un retropassaggio di  Luciani per poco non beffa il portiere dell’Arezzo, ma finisce di poco fuori. in corner.
Al 13° “batti e ribatti” in area di rigore ospite con salvataggio sulla linea di porta.
Al 16° punizione dai 30 metri per la Viterbese. Tira Sini, ma il pallone viene respinto dalla barriera toscana, poi il pallone giunge sui piedi di Tosnev che tira fuori.
Al 18° tiro di Cutolo respinto da Valentini. Il pallone giunge sui piedi di Belloni che prova la conclusione, ma viene deviata da un difensore della Viterbese in corner.
Al 25° la Viterbese vicina al vantaggio con Luppi, che servito da Polidori in area con pallonetto manda di poco alto sopra la traversa.
Al 29° punizione dai 30 metri per gli ospiti. Tira Cutolo, ma la sua conclusione viene respinta dalla barriera.
Al 31° Brunori in netto fuorigioco, si invola verso l’area di rigore della Viterbese, ma viene anticipato da Atanasov.
Al 33° viene ammonito Serrotti dell’Arezzo per fallo su Palermo.
Al 34° tiro cross di Vandeputte in mezzo all’area dell’Arezzo, il pallone sfila sul fondo.
Al 35° viene ammonito Damiani della Viterbese per un fallo a centrocampo.
Al 41° “batti e  ribatti” in area dell’Arezzo. La difesa con affanno. Contro-cross di Luppi che mette in area un cross pericoloso per Tosnev. Colpisce di testa, ma debolmente ed il portiere dell’Arezzo para.
Il primo tempo finisce in parità a reti inviolate, dopo un minuto di recupero.


CRONACA DEL SECONDO TEMPO

La Viterbese effettua una sostituzione: esce Damiani un centrocampista e al suo posto Pacilli un attaccante.
Al 1° tiro di Luppi dalla distanza che si perde alto sopra la traversa.
Al 3° tiro di Tsonev che viene deviato in corner. Calcio d’angolo per la Viterbese.
Al 4° tiro di Belloni dell’Arezzo respinto da Valentini.
All’8° l’Arezzo va in vantaggio su autorete di un difensore della Viterbese Atanasov, su tiro di Belloni.
All’11° cambio nella Viterbese: escono Tsonev e Polidori, al loro posto entrano Cenciarelli e Molinaro.
Al 14° viene ammonito Mignanelli della Viterbese.
Al 17° viene ammonito il portiere Pelagotti dell’Arezzo per perdita di tempo.
Al 19° tiro di Molinaro della Viterbese parato dal portiere dell’Arezzo.
Al 20° L’Arezzo si porta sul 2-0 con una rete di Pelagatti che con una bella rovesciata mette in rete.
Al 21° cambio nell’Arezzo: esce Serrotti al suo psoto entra Regoli.
Al 23° cambio nella Viterbese: esce Vandeputte al suo psoto entra Bismark.
Al 25° cambio nell’Arezzo: entra in campo Butic al posto di Cutolo.
Al 27° uscita di pugno di Pelagotti portiere dell’Arezzo su cross molto insidioso di Mignanelli.
Al 34° punizione per l’Arezzo, dai 25 metri, senza esito. lL barriera della Viterbese respinge.
Al 35° corner per la Viterbese. Pallone messo in mezzo all’area toscana. Colpo di testa di Atanasov e parata del portiere dell’Arezzo.
Al 38° doppio cambio nell’Arezzo: entrano Zappella e Persano ed escono Luciani  e Brunori.
Al 41° bella azione della Viterbese con Mignanelli che serve in area Molinaro che di testa manda alto.
Al 43° sostituzione nella Viterbese: esce Palermo al suo posto entra Artioli.
Al 44° tiro di Pacilli che dalla distanza esce fuori di poco.
La partita finisce 2-0 per l’Arezzo. Con rissa finale. Ne fa le spese Mignanelli della Viterbese, espulso nel dopo partita.